Concerti Magazine Venerdì 25 maggio 2007

Palazzo Ducale: Tango all'infinito

Magazine - Otto sono i passi della base del Tango, il simbolo dell’otto orizzontale significa infinito. Otto sono anche le edizioni del Festival dedicato al ballo più sensuale del mondo. Genova Tango Festival 2007, il più vecchio d’Italia nel suo genere, si svolgerà anche quest’anno a Genova.
Da venerdì 1 a domenica 3 giugno la Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale si trasformerà in un’affascinante Milonga, tra spettacoli - diversi ogni sera – balli di Gala e stage per principianti, intermedi e avanzati.

Alle 19 si parte con i Primi Passi: i principianti potranno imparare le basi del Tango. Poi una pausa ristoratrice con l’Aperitango, con degustazioni di prodotti tipici argentini. Dalle 21 alle 22.15 le esibizioni di ballerini provenienti da tutto il mondo e dalle 22.30 fino alle 4 professionisti e non potranno scatenarsi nei balli.
«Quest’anno installeremo anche alcuni maxi schermi, cosicché tutti possano ammirare le esibizioni dei ballerini», spiega , la storica direttrice artistica del Festival per l’ . Tutto è partito da lei e dalla sua voglia di far conoscere il tango a Genova: «otto anni fa, quando tutto è cominciato, eravamo quattro gatti», racconta Paolina, «tutto funzionava con il passaparola mentre oggi, con la globalizzazione, tutti conoscono il tango. C’è molto interesse intorno a questa disciplina e il Festival è cresciuto negli anni».

Anche il target di chi pratica il ballo argentino è cambiato: «non esistono più le classiche balere kitch di un tempo. Quando ho iniziato a ballare in pista ero l’unica under 60. Oggi le Milonghe sono frequentate dai giovani e si balla la musica dei e dei ». Anche l’abbigliamento dei ballerini è cambiato: «c’è addirittura chi si esibisce in jeans e scarpe da ginnastica». Per il Tango Festival arriveranno a Genova appassionati da tutto il mondo, da Honolulu al Brasile, fino alla Russia. Tra i ballerini, Roberto Herrera y Tamara Bisceglia, Adrian Aragon y Erica Boaglio, Pablo Villaraza y Dana Frigoli, Nicoletta Pregnolato e Alberto Bersini, Marco Palladino e Michela Beltrami, Luciano Zompa e Sara Masi, Barbara Carpino e Claudio Forte.

Paolina, che oltre ad organizzare gli eventi insegna il tango ai principianti, sa che chi inizia a ballare anche solo per gioco non riesce poi a smettere: «per questo, a partire da lunedì 5 giugno e fino alla fine di luglio 2007, si terrà un corso bimestrale di tango tenuto da maestri argentini, a cura dell’Associazione Culturale P&P. Anche in questo caso la pista da ballo non sarà una Milonga qualsiasi, ma la Sala di ballo del teatro del Carlo Felice, che da otto anni ospita la scuola di Paolina.

Ecco gli orari del corso:

Lunedì
20.00 - 21.15: Livello 1 (Principiante)
21.00 - 22.15: Livello 2 (Intermedio/Avanzato)

e/o - giorni e corsi intercambiabili per agevolare i recuperi

Mercoledì
20.00 - 21.15: Livello 1 (Principiante) 21.00 - 22.15: Livello 1 (Principiante/Intermedi)

Corsi “affiliati” in altri giorni della settimana in tutta Genova (da Chiavari a Voltri).


Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Miracolo a Milano Di Vittorio De Sica Fantastico Italia, 1951 Guarda la scheda del film