Concerti Magazine Martedì 17 aprile 2007

PalaMazda: è ancora Baglioni

Magazine - A non avete fatto in tempo. Siete arrivati tardi in biglietteria, avevate l’influenza oppure proprio in quei giorni il vostro capoufficio – insensibile alla vostra grande passione per Claudio Baglioni – ha preteso che rimaneste al lavoro fino a notte fonda, facendovi perdere l’evento ?

Sono passati sei mesi e - nonostante la siccità – tanta acqua sotto i ponti. La sera del 19 aprile siete liberi, l’influenza è solo un ricordo lontanissimo e soprattutto avete cambiato capoufficio; quello nuovo sostiene le manifestazioni musicali al punto da essere disposto a lasciarvi la giornata libera, «così puoi ripassarti le canzoni prima del concerto».
D'altra parte , dunque eccovi pronta una nuova data - il 19 aprile ore 21 al PalaMazda - che vede e rilancia a quanto fatto in pieno autunno.

Il Tour di Baglioni è stato ed è un grande successo di pubblico, presente e rapito dal suo talento evergreen. Grazie a questo e soprattutto all’enorme richiesta il cantautore romano ha deciso di regalarsi e regalare ai suoi fan un nuovo viaggio in giro per la penisola per uno spettacolo intenso, lunghissimo – quasi tre ore ininterrotte – per ascoltare e cantare le parole di una storia in musica così come sono nate, come le abbiamo ascoltate da piccoli e soprattutto come le cantiamo da una vita ai falò, alle feste in cui ci sono almeno quattro ragazzi e una chitarra, senza necessariamente portarsi in spalla il pianoforte indinspensabile, invece, per l'ottimo Venditti.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Fotogallery

Oggi al cinema

Non ci resta che vincere Di Javier Fesser Commedia 2018 Marco Montes è allenatore in seconda della squadra di basket professionistica CB Estudiantes. Arrogante e incapace di rispettare le buone maniere viene licenziato per aver litigato con l'allenatore ufficiale durante una partita. In seguito si mette... Guarda la scheda del film