Il Mago di Oz - Magazine

Teatro Magazine Teatro Politeama Genovese Martedì 13 marzo 2001

Il Mago di Oz

Magazine - Il Mago di Oz
Interpreti André De La Roche, Arianna, Tony Dallara, Gabriele Villa, Igino Massei, Layla Iuri, Piero Baldini, Aurora Banfi
Musical in due tempi di L. Frank Baum
Con musiche e testi di Harold Arlene e E. Y. Horburg
Traduzione e adattamento Claudia Poggiani
Coreografie André De La Roche
Scene Emanuele Luzzati
Costumi Santuzza Calì
Regia Filippo Crivelli

Il Mago di Oz è una fiaba che in molti conoscono attraverso la celebre versione cinematografica di Fleming del 1939 con Judy Garland nella parte di Dorothy.
Il testo originale è di Frank L. Baum che lo pubblicò il 5 dicembre del 1900 creando da subito un best-seller mondiale per ragazzi.
La storia è quella di una bambina orfana dei genitori, Dorothy, che vive una tranquilla vita di campagna con gli zii, Totò, il suo inseparabile cane nero, e degli strani amici: uno spaventapasseri chiacchierone, un omino di stagno saggio e volenteroso e un leone codardo. Ma in questo idillio e nonostante la sua allegria, la bambina si sente trascurata e maltrattata e sogna di sparire lontano. Il suo desiderio viene esaudito e insieme ai suoi amici, Dorothy intraprende un viaggio fantastico nato dal potente soffio di un ciclone verso la città verde degli smeraldi dove incontrerà le figure più bizzarre, alla ricerca del misterioso Mago di Oz, che solo può soddisfare i desideri di tutti e, in particolare, quello di Dorothy di tornare a casa.
Nel musical Dorothy è interpretata da Arianna, nota per la sua partecipazione al Sanremo di qualche anno fa, per la commedia musicale "Un Mandarino per Teo" e per le sigle Disney. Al suo fianco un cagnolino nero tratto dal canile che Arianna ha adottato come suo cucciolo. Il leone è Tony Dallara celebre cantante, famoso per i pezzi "Come prima" e "Ti dirò". André De La Roche, americano di nascita ma in italia ormai da tempo, è coreografo e interprete, ed è considerato un veterano del musical in cui, lui stesso conferma, ha cominciato a lavorare a quattro anni con "The King and I".

Potrebbe interessarti anche: , Giudizio Universale: la Cappella Sistina secondo Marco Balich , Artisti e progetti vincitori di #UBU40 accanto a quelli di Hystrio, Rete Critica e ANCT , Turandot: la trama dell'opera, tra un principe pirlone e donne con scarsa autostima , Acqua di colonia: il colonialismo italiano secondo Frosini/Timpano , Dall'Olanda il teatro-incontro in Perhaps All The Dragons dei Berlin