Concerti Magazine Lunedì 26 marzo 2007

Fiorella Mannoia al Carlo Felice

Magazine - Con L’onda tropicale tour Fiorella Mannoia torna dopo un paio di anni sul palco del Carlo Felice per un concerto in cui l’Italia incontra i ritmi caraibici, attraverso la voce calda, grintosa e sensuale della cantante romana.
Il tour, così come il disco omonimo, è un vero e proprio viaggio alla scoperta di suoni e colori di un mondo lontano, il Brasile, in cui la cantante ha lasciato il cuore ricevendo la passione dei migliori musicisti e cantautori brasiliani.
Il concerto di mercoledì 28 marzo – i cui biglietti vanno dai 28 ai 51 Eu – è già un successo, tanto che i tagliandi disponibili on line, acquistabili attraverso , sono pressoché esauriti.

«Questo disco – ha raccontato la cantautrice - arriva alla fine un cammino molto lungo, durante il quale ho maturato il desiderio di raccontare la storia di una terra straordinaria unica e magica».
Al Carlo Felice sono previste almeno due ore di grande musica in cui verranno eseguiti live i nuovi brani ma non solo. Così come i nuovi successi - nati dai duetti con i migliori musicisti e cantautori brasiliani, da Milton Nascimento a Caetano Veloso, da Conchico Buarque, a Gilberto Gil – anche i suoi amatissimi classici saranno illuminati dalla luce verde oro importata dai tropici.
Ritmi tropicali e voglia di ballare si uniranno così alla malinconia saudate dei nuovi arrangiamenti per una serata in cui – nel tempio della musica genovese – la canzone di autore sarà assoluta protagonista di una serata di fine marzo.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

La donna elettrica Di Benedikt Erlingsson Drammatico 2018 Halla è una donna dallo spirito indipendente che ha superato da un bel po' la quarantina. Dietro la tranquillità della sua routine si nasconde però un'altra identità che pochi conoscono. Conosciuta come "la donna della montagna",... Guarda la scheda del film