Weekend Magazine Mercoledì 7 marzo 2007

Camelie in fiore a Pegli

È stato presentato oggi, mercoledì 7 marzo 2007 a Palazzo Tursi, il calendario di iniziative che ruotano attorno a e al suo orto botanico. È nato anche un nuovo comitato scientifico di coordinamento e sovraintendenza del giardino.
Da diversi anni si svolgono visite guidate per scolaresche, ma da quest’anno sarà possibile per i più piccoli partecipare a laboratori a tema, che permetteranno loro di studiare le piante da vicino.
Le camelie sono al centro delle iniziative e il vanto del giardino botanico della Villa. "Camelie in fiore" è una mostra partita in sordina nel ’93 e oggi di grande rilievo, grazie alla presenza di rari esemplari di questa varietà botanica.
Non mancano le iniziative artistiche: la pittrice Maria Rita Stirpe, anche quest’anno come negli ultimi tre, terrà nel giardino botanico i suoi corsi di pittura. Un luogo indubbiamente adatto alle espressioni artistiche e fonte di ispirazione.
Da quest’anno la Villa ospita anche un corso di giardinaggio. Una forma d’arte, per alcuni una professione o soltanto un hobby: il corso introdurrà i partecipanti – solo 15, per esigenze di spazio – alle tecniche di questa attività.

Ma la vocazione didattica del giardino darà anche vita al corso professionalizzante in tecniche erboristiche: un laboratorio, dedicato a un gruppo di lavoratori selezionati dal Comune di Genova, per approfondire conoscenze botaniche e tecniche agricole.
E ancora una visita alle palme della Villa. Quest’anno queste piante fioriranno e moriranno: un evento unico nel nostro clima.
Importante è anche la collaborazione con il Museo di Archeologia Ligure, che ha sede proprio all’interno della Villa. Il Museo ospiterà infatti la mostra di pittura botanica, di Maria Rita Stirpe e le sue artiste; il Concerto delle camelie, a cura della "Scuola musicale Giuseppe Conte"; un’area di scavo archeologico simulato all’interno del Parco, con gli esperti e gli strumenti del mestiere; cacce al tesoro e percorsi tematici; e infine uno spazio grotta, all’interno del rifugio antiaereo della seconda Guerra Mondiale del Parco, dove verranno ricostruite le condizioni di vita di una grotta ligure di oltre 6000 anni fa.

Tante le manifestazioni in programma per l’estate, a cura della Pro Loco di Pegli, ente attivo all’interno della Villa per la promozione e il servizio accoglienza.
Attenzione rivolta inoltre ai disabili, grazie alla collaborazione con la "Coop. Soc. La Cruna". Lo sportello della Provincia di Genova "Terre di Mare" porterà infatti nel Parco i suoi servizi, andando così incontro alle esigenze di persone con problemi di mobilità. Saranno dunque disponibili scooter elettrici a quattro ruote a noleggio, visite guidate create ad hoc anche per non vedenti o ipovedenti, con didascalie in Braille e pannelli sonori.
Ottobre 2007 sarà invece il mese del Festival della Scienza. Per l’occasione verranno allestite diverse mostre: "La chimica delle piante", "Le piante curiose" e la "Musica delle piante".

Di seguito il calendario degli appuntamenti:
- 22 marzo 2007: inizio del corso di giardinaggio - 25 marzo 2007: Concerto delle camelie, con Anna Delfino e Stefano Peruzzotti
- 31 marzo e 1 aprile 2007, dalle 10 alle 19: Mostra ligure della Camelia
- 31 marzo e 1 aprile 2007: corso di pittura botanica

Villa Durazzo Pallavicini ha inoltre da poco aperto un nuovo sito web: www.villapallavicini.net

Oggi al cinema

Il castello Di Rod Lurie Azione/Drammatico Usa, 2001 Un generale condannato al carcere militare, un colonnello aguzzino, uno scontro in crescendo tra due personalità. Nei panni del generale, Robert Redford torna ad emozionarci in un film ad altissima tensione. Guarda la scheda del film