Magazine Giovedì 18 gennaio 2007

Segnali di Fumetto

© www.diabolik.it

Magazine - Nasce . In origine era spietato e senza scrupoli, poi, dopo aver incontrato l’amore di Eva Kant, si è ammorbidito tanto da arrivare a usare fiori come armi, o almeno sarà questo il modo in cui lo vedremo a Sanremo per la tradizionale sfilata dei carri in programma il .

Il grande mattatore della manifestazione della rassegna fieristica di questo 2007 in cui la primavera la fa da padrone - che aprirà i battenti il 20 gennaio e chiuderà il 4 marzo – sarà proprio . Al personaggio creato da Angela e Luciana Giussani sarà infatti dedicata un’imperdibile mostra monografica al magazzino della ex-stazione ferroviaria con tanto di Diabolik-shop, dove saranno messe in vendita bottiglie di vino griffato e altri memorabilia.
La mostra sarà l’occasione per ammirare - per la prima volta assieme - tutti i manifesti a colori prodotti in 45 anni di vita del personaggio e anche per giocare con i molteplici gadget inventati dal Re del Terrore con fantasia degna di Leonardo Da Vinci. Si passa infatti dal cannone laser alla talpa sotterranea fino ad arrivare alla mitologica Jaguar E-Type.

Ma non si vive di solo Diabolik. A far da contraltare al cattivo più amato d’Italia ci sarà il ranger più famoso del West. Infatti mentre Diabolik sarà alla ex-stazione, al Palafiori ci sarà nientepocodimenoche .

Sanremo quindi si prepara ad un mazzo di fumetti… infatti il tema della sfilata del 28 gennaio 2007 sarà proprio il mondo delle nuvole parlanti, letto e riscritto con il linguaggio dei fiori.
E così al posto della carta ci sarà la strada con profumi e colori floreali al posto della china ma non solo. Per rendere l’atmosfera fumettara ancora più vicina ai grandi appuntamenti degli appassionati, parallelamente alla sfilata gli organizzatori dei Sanremoinfiore 2007 hanno dato appuntamento ai che non sono un famoso gruppo Pop ma gli appassionati talmente appassionati da impersonare con impegnatissima ricerca del particolare i loro beniamini. I cosplayers e le loro interpretazioni saranno parte della festa – avranno perfino una sfilata con canzoni a tema tutta per loro - e potranno cimentarsi in una gara che premierà i migliori.
Per partecipare basta la fantasia, la voglia di mettersi in gioco e l’invio di un'email a . I dettagli della manifestazione sono tutti sul sito .

Solo una raccomandazione, se durante la manifestazione Diabolik, Lupin III e Catwoman vi prenderanno l’auto nuova, fate attenzione! Potrebbero non essere delle maschere…

di Francesco Cascione

Potrebbe interessarti anche: , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani

Oggi al cinema

Ladri di biciclette Di Vittorio De Sica Drammatico Italia, 1948 Antonio Ricci festeggia con la famiglia il lavoro che ha ottenuto faticosamente: attacchino di manifesti del cinema. La famiglia riscatta dal banco dei pegni la bicicletta e Antonio va a lavorare. Sta incollando il manifesto di Gilda quando gli rubano... Guarda la scheda del film