Concerti Magazine Mercoledì 10 gennaio 2007

Nemo: sosteniamo i giovani talenti

Magazine - Ha sede nazionale a Genova il primo Network Europeo della Musica e dello Spettacolo.
La presentazione di questo progetto, chiamato N.E.M.O. - Network European Music Operators – G.E.I.E., ha avuto luogo martedì 9 gennaio, presso la sede della Confesercenti Genova, uno dei partner del progetto.
Vediamo di cosa si tratta. I G.E.I.E. (Gruppi di Interesse Economico Europeo) sono entità giuridiche, non a scopo di lucro, che mirano a facilitare o sviluppare l'attività economica dei loro membri.
In questo caso, il G.E.I.E. è volto al settore della musica, dello spettacolo e dell’arte: «Il nostro obiettivo è quello di sviluppare cooperazioni e progetti transnazionali e sostenere giovani talenti, artisti e musicisti», spiega l’amministratore delegato di Nemo-Geie, Stefania Bertini. Questo nuovo organismo conta una ventina di Soci Fondatori tra i quali, in prima linea, troviamo Assortisti-Confesercenti e Assomusica-Agis, al fianco di altri noti nomi del settore della cultura in senso lato, appartenenti a più realtà europee, tra cui la Germania, il Lussemburgo, la Romania e Malta.

«Uno tra gli imminenti propositi che ci siamo prefissati è quello di partecipare al primo bando per i fondi del programma cultura 2007-2013, che ha l’obiettivo di incoraggiare il dialogo interculturale e di promuovere la circolazione di prodotti artistici e culturali tra le diverse nazioni europee», dice il presidente di Assortisti, Mario Di Gioia, «e una fiera di musica per la prossima estate», aggiunge il presidente onorario di Nemo, Pepi Morgia, direttore artistico del Comune di Sanremo.

Ma perché proprio Genova? A rispondere è Marta Vincenzi, europarlamentare ligure ed ex Presidente della Regione Liguria: «La nostra città, già Capitale Europea della Cultura nel 2004, è in grado di affrontare sfide anche a livello europeo. L’intenzione è quella di sviluppare la consapevolezza di essere cittadini d’Europa».
Insomma, Genova è al centro di un progetto di ampio respiro, che vuole integrare molteplici realtà, sia italiane che internazionali.
Un’iniziativa decisamente favorevole per il capoluogo ligure, che negli ultimi anni sta entrando in maniera sempre più decisiva nel panorama europeo.
Buone le intenzioni, tanto l’entusiasmo e importanti i nomi dei protagonisti. Non ci resta altro che aspettare per vedere i primi passi del neonato Nemo-Geie.

Potrebbe interessarti anche: , Mahmood vince Sanremo 2019 con il brano Soldi. Secondo posto per Ultimo, segue Il volo , Sanremo 2019. Testi e pagelle delle canzoni in gara , Sanremo 2019: Zen Circus con L'amore è una dittatura. Testo e pagella , Sanremo 2019: Ultimo con I tuoi particolari. Testo e pagella , Sanremo 2019: Simone Cristicchi con Abbi cura di me. Testo e pagella

Oggi al cinema

Senza lasciare traccia Di Gianclaudio Cappai Drammatico Italia, 2016 Ha cercato di dimenticare, ma del suo passato Bruno porta i segni sulla pelle e sotto pelle, nascosti tra le pieghe dell'anima e del corpo, come la malattia che lo consuma lentamente. Fino a quando Bruno non ha l'occasione di tornare nel luogo dove tutto... Guarda la scheda del film