Magazine Giovedì 28 dicembre 2006

Segnali di Fumetto

© www.sonypictures.com/movies/spiderman3/site
Anno nuovo e progetti, buoni propositi che prendono forma in questi giorni e che sono destinati ad evaporare assieme ai fumi ad alto contenuto alcolico della notte di San Silvestro.
Tra la voglia di mettersi - finalmente - di nuovo a dieta e quella di riordinare quel mondo interiore e sconosciuto chiamato armadio, ecco una guida 2007 che riguarda il mondo dei fumetti.

Tante le novità, a partire da casa nostra: accano a fumetti che si confermano superando quota 100 - è il caso di , l’affascinante crimonologa di Belardi – ci sono quelli arrivati al crepuscolo, prendendo la strada della memoria assieme al vecchio e ormai logoro 2006.
Che per i fumetti de noantri non sia un momento d’oro lo si dice da anni e le voci diventano fatti quando guardiamo le edicole, le librerie, le fiere e soprattutto quando alcuni personaggi di carta – come il bonelliano Mister No - capaci di resistere ad ogni disavventura, cadono travolti dalle spietate leggi di mercato.
Tra i pensionamenti illustri del 2006 va segnalato il numero 151 di , L’ultima battaglia, con cui si chiude la serie del personaggio ideato da Ade Capone e pubblicato dalla fin dal lontano 1993.
Dopo oltre dieci anni di storie – un record per la casa specializzata in Manga – Lazarus Ledd chiude con una storia delle storie le avventure dell'extassista-giornalistafreelance-agentesegreto-affiliatoadunafratellanzareligiosoguerriera.

La scelta della Star sembra sia di trasformare Larry in un fumetto alla francese, caratterizzato da poche storie e ad ampio respiro – un paio all’anno - capaci di concentrare quantità di tavole e qualità della narrazione. Staremo a vedere.
Mentre alcuni dei nostri fumetti faticano a trovare una dimensione - anche la Bonelli, culla del fumetto popolare, sta studiano nuove strategie - di ben diversa salute godono i colleghi d’oltreoceano, fortificati dal consolidato connubio con Hollywood.
Con la primavera torna l’arrimpacamuri: Raimi, infatti, conclude la sua con un terzo episodio in cui faremo i conti con il lato oscuro del tessiragnatele più famoso del mondo.
Se di lato oscuro si parla non si può non citare Sin City. La triade Rodriquez-Tarantino-Miller raddoppia, e nel 2007 vedremo di nuovo la città del peccato in Sin City: Hell and Back. Per Frank Miller si annuncia poi un anno intenso. Mentre infatti si rincorrono voci - infondate - sul cinematografico The Dark Knight Return, è già pronto il suo , la trasposizione della graphic novel sulla battaglia delle Termopili. Sangue e Storia si confondono in chiaro stile Miller.

Sul fronte Demoni & Co., se è vero che di esiste poco più di un progetto è pronto per i botteghini il , interpretato dal Premio Oscar Nicholas Cage. Pronti al rientro anche i . Per il seguito del primo episodio – per cui suggerisco la recensione offerta da nella Cura del Gorilla - gli sceneggiatori faranno le cose in grande, portando sul grande schermo , l’araldo del temibilissimo Galactus, il divoratore dei mondi (altro che dieta…).

E non finisce qui.
In attesa del Nuovo Batman, di Iron Man, del secondo – non richiesto – episodio di , di Capitan America, di Wonder Woman e delle performance soliste di , è attesissimo lo sbarco al cinema di quello che gli strilli americani annunciano come The greatest hero of the history: giallo, obeso, pelato e dannamene politically scorrect, il 21 settembre arriverà Homer Simpson in , esilarante già in versione trailer. .

E così, tra un annuncio e l’altro, tra un’anticipazione e un bicchiere di spumante, il vostro affezionatissimo segnalatore di fumetto vi dà appuntamento all’anno nuovo. Tante le cose da vedere, tantissime quelle da raccontare assieme al vecchio ma pur sempre valido Buon Anno!
di Francesco Cascione

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

Amarcord Di Federico Fellini Commedia Italia/Francia, 1974 Tante storie diverse si intrecciano in una Rimini degli anni 30 riproposte da Fellini sfogliando i ricordi di quando era ragazzo. Guarda la scheda del film