Concerti Magazine Mercoledì 7 marzo 2001

mentelocale: giovedì aperitivo the Wall

Giovedì 8 alle 19 a mentelocale café l'aperitivo si berrà con "the Wall" per sottofondo.
Sembra impossibile ma sono passati vent'anni dall'uscita del doppio album più venduto della storia.
Vi ricordate? Alla televisione si vedevano i primi "clip" e di "the Wall" trasmettevano sempre la sequenza con la marcia dei martelli. Avevo undici anni. E come tanti altri ho comprato il disco solo più tardi, per impararlo a memoria.
Alla bellezza, la follia, il genio di quell'opera è dedicato il convegno del 9 e 10 marzo al Carlo Felice, nell'Auditorium Eugenio Montale, per analizzare il disco (e rivedere il film) "che ha caratterizzato una generazione".
I redattori sono molti, illustri e qualificati, eccovi il programma:

venerdì 9 marzo
10.00-10.15 Saluti dei rappresentanti degli enti promotori.

Prima sessione: inquadramento storico e sociale del momento di uscita del disco.

10.30-11.00 Italia ed Europa tra anni Settanta ed Ottanta (Luca Borzani - Assessore al Decentramento del Comune di Genova)
11.00-11.30 Le culture giovanili nell'Italia del secondo dopoguerra: dalle magliette a strisce ai centri sociali (Maria Teresa Torti - Università di Genova)
11.30-12.00 Ingredienti dell'estremismo giovanile degli anni Settanta: rock, beat, shake e politica "gruppettara" (Diego Giachetti - scrittore)
12.00-12.30 La sottocultura e il "mainstream" (Fabio Cleto - Università di Bergamo)
Il Presidente della prima sessione sarà Victor Balestreri (Sede RAI di Genova).

Seconda sessione: Analisi dell'aspetto filosofico e poetico.

16-16.30 Parole e musica (Andrea Liberovici)
16.30-17.00 Positività di Pink (Remo Viazzi)
17.00-17.30 The Wall: metafora e travestimento (Alessandro Vescovi - Università Statale di Milano)
17.30-18.00 "Uno dei suoi momenti". Il nichilismo hollywoodiano di Roger Waters nelle lyrics di The Wall (Luca Ferrari - scrittore)
18.00-18.30 "The deepest fear" (Chiara Conti e Giulia Invrea)
Al termine delle relazioni cocktail.

Il Presidente della seconda sessione sarà Lorenzo Coveri (Università di Genova).

21.30-23.30 proiezione del film The Wall (1982), regia di Alan Parker,

sabato 10 marzo

Terza sessione: Analisi critico - musicale del disco.

10-10.30 Dagli albori a The Wall, la macchina Pink Floyd (Renato Tortarolo - Il Secolo XIX)
10.30-11.00 The Wall pietra miliare della musica rock (Stefano Magnani)
11.00-11.30 Linguaggio musicale dei Pink Floyd tra reminiscenze classiche e un rock dal sapore epico (Benedetto Spingardi-Merialdi)
11.30-12.00 The Wall: oltre il muro dell'indifferenza radiofonica (Massimo Cotto - Radio Uno)
12.00-12.30 La chitarra negli anni Settanta (Alessio Menconi - chitarrista)
Il Presidente della sessione sarà Nino Pirito (Il Secolo XIX).
(Durante la mattina coffee break.)

Quarta sessione: Analisi critico - musicale del film.
16-16.30 Musica e immagine animata (Matteo Zingirian - regista e produttore)
16.30-17.00 Aspetti del cinema di Alan Parker (Dario Vassallo - Il Giornale)
17.00-17.30 Pink Floyd - The Wall e il rock movie (Simone Arcagni - scrittore)
17.30-18.00 The Wall, il film (Stefano Ghislotti - Università di Bergamo)
18.00-18.30 Questi "pazzi diamanti": le passioni dei fan dei Pink Floyd (Roberto Vinciguerra)

Il Presidente dell’ultima sessione sarà Claudio Bertieri (Fondazione Novaro).
Clicca per mandare una mail alla segreteria del convegno

Oppure contatta 010-586090; 0347-6874799.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

L'arte del sogno Di Michel Gondry Fantastico Francia, 2005 La vita di Stéphane prende una nuova strada quando la madre lo convince a ritornare in Francia, paese in cui ha vissuto la sua infanzia, dove lo attende un lavoro meraviglioso. Stéphane é dotato di una fervida immaginazione che, però,... Guarda la scheda del film