Magazine Venerdì 17 novembre 2006

Ballerina a tutti i costi

Magazine - Vi presentiamo oggi il libro di Chiara Simonetti dal titolo Contraddanza (Salani, p. 140, 10 Eu). Si tratta di un viaggio attraverso il mondo della danza classica, visto con gli occhi di una ragazza che ha un unico sogno: diventare una ballerina.
Laureata in Storia del teatro, esperta di letteratura americana e di danza, Chiara Simonetti descrive un percorso che conosce bene e che in parte ha vissuto. Sullo sfondo l'Italia degli anni Settanta.

Sudore, dolore, sangue e il pensiero fisso: se davvero mi impegno ce la farò. Provare e riprovare, cadere e rialzarsi, trangugiare sconfitte e umiliazioni per raggiungere, un giorno, la perfezione: questa è la danza classica.
Un mondo asfittico, rigido, formale che schiaccia la personalità di chi lo attraversa nel tentativo di plasmare creature perfette, inavvicinabili, sacerdotesse devote di un’arte spietata, che non ammette debolezze. Il bastone della "signora" che colpisce ritmicamente il pavimento della sala prove è una musica ipnotica, un binario da seguire senza scampo, che terrorizza e conforta allo stesso tempo. Che ti dà l’illusione di sapere chi sei e che cosa vuoi. Leggendo Contraddanza puoi udire questo ritmo, sentire l’odore della pece in cui strofini le scarpette, vedere la tua immagine riflessa nello specchio. Vivere un’esperienza privata e insieme ricordare sottopelle l’inquietudine degli anni di piombo in Italia, che emergono dallo sfondo con la naturalezza e l’orrore tipici della quotidianità.

di Daniele Miggino

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

Il disprezzo Di Jean-Luc Godard Drammatico Francia, Italia, 1963 Camille, moglie dello scrittore Paul Javal, si invaghisce del ricco produttore cinematografico che ha assunto proprio Paul per scrivere una sceneggiatura. Finirà per abbandonare il marito… Guarda la scheda del film