Magazine Giovedì 2 novembre 2006

Segnali di Fumetto

Nelle illustrazioni parti della Locandina dei 40anni Ruggenti di
© www.luccacomicsandgames.com
Partenza all’alba. Col treno la tappa intermedia è a Viareggio. Una rapida sosta, una colazione a base di cappuccino e brioches sfogliando un quotidiano - meglio se sportivo - visto che per molti, ma non per tutti, il sabato è sinonimo di Fantacalcio: c’è da dare la formazione. E mentre alcuni scoprono se nel Milan gioca Pirlo o Brocchi e mettono Boundiaski che è una sicurezza altri partono in auto.
La loro colazione è in autostrada.

Per tutti l’appuntamenmto è a Lucca per la . Tra appassionati che arrivano perfino mascherati e professionisti del giochi di ruolo ce n'è per tutti. È un po’ come essere nel paese dei balocchi senza rischiare di tornare a casa con le orecchie da Asino.

Tante le novità anche per la versione 2006, prima fra tutte quella che vede la città vecchia come location della mostra visto che mercato ed eventi saranno tutti rigorosamnte intra muros.
La Mostra, inagurata ad Ognissanti, chiuderà domenica 5 Novembre dando la possibilità tra un monumento e le tensostrutture di mettere in pratica quanto imparato in questi mesi con i .

Solo qualche consiglio. Se avete in mente l’acquisto di un fumetto in particolare comportatevi come si fa sempre in un mercato. Girate tra le bancarelle alla ricerca del prezzo migliore, divertimento e risparmio sono garantiti come al mercato di tappeti di Ankara.

Su cosa comprare -se siete appassionati o lettori affezionati del vostro segnatore- non avete che l’imbarazzo della scelta, limitata solo dalla vostra fantasia e -particolare non da poco- da quanto avete da spendere.
Per il fumettofilo incallito niente vale quanto una tavola originale del proprio illustratore preferito. In questo caso i prezzi oscillano tra le poche decine al qualche centinaio di Euro, salvo complicazioni.

Non mancheranno gli con disegnatori e sceneggiatori che – secondo tradizione – non si fanno mai pregare per un disegno e quattro chiacchiere in cui si possono cogliere anticipazioni sulle storie che verranno. Per sapere il Dove e quando armatevi del della giornata oppure seguite l’onda, alla testa di una grossa fila c’è sempre qualcosa di molto interessante.

Lucca però non è solo Mostra/Mercato, eventi, incontri e dibattiti saranno protagonisti per tutto il mese di Novembre, non dimenticando che il è invece aperto tutto l'anno. Un motivo in più per considerare la città toscana come la Capitale del Fumetto Italiano!

Buona lettura ma soprattutto Buona Gita!
di Francesco Cascione

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

Ladri di biciclette Di Vittorio De Sica Drammatico Italia, 1948 Antonio Ricci festeggia con la famiglia il lavoro che ha ottenuto faticosamente: attacchino di manifesti del cinema. La famiglia riscatta dal banco dei pegni la bicicletta e Antonio va a lavorare. Sta incollando il manifesto di Gilda quando gli rubano... Guarda la scheda del film