Magazine Giovedì 2 novembre 2006

Concepts: la nuova letteratura


– pag. 250 – euro 14

La collana Concepts, una serie di libri a cadenza semestrale, è un’idea targata Arpanet, giovane editore che cerca di coniugare qualità grafica del prodotto a selezione accurata dei testi. L’idea originale è che i brani pubblicati e scritti da autori esordienti sono ispirati a un libro importante che ne ha segnato la genesi.
Troviamo gli Aforismi di Wiston Churchill alla base di Logos di Gaspare Bitetto, Vuoto d’amore di Alda Merini fa da nume tutelare per L’aborto delle speranze di Giorgio Vincenti, L’albergo delle donne tristi di Marcella Serrano introduce Senza clamore di Susanna Bonaventura e via dicendo.

“Un nuovo testo non nasce dal nulla, ma è legato, a volte anche inconsciamente, alle più varie esperienze”, dicono i redattori di Arpanet. Penso che abbiano ragione, perché lettura e scrittura sono legati a doppio filo e mi fanno sorridere gli aspiranti scrittori che vogliono pubblicare senza avere alle spalle un duro apprendistato da lettori.
I temi previsti da questa collana di volumi sono: Letteratura e Musica, Arte e Cinema (2006), seguiranno, nel 2007, Moda e Design e Storia ed Architettura. Gli autori selezionati creano un’opera letteraria nuova, ma aderente ai criteri proposti, che deve rispettare parametri piuttosto alti di contenuto e forma. Le antologie non hanno mai avuto molta fortuna nel nostro paese, ma sono convinto che alla lunga la qualità paga e quindi il progetto Arpanet (tra l’altro dotato di buona distribuzione) può avere successo.

Per parlare dei contenuti, devo dire che è degno di nota il lungo racconto Il Minotauro fuori dal labirinto di Antonio Pettierre (ispirato alla lettura di Fahrenheit 451 di Ray Bradbury), dove si attualizza la vecchia idea della ricerca di un’uscita dal labirinto nel quale siamo tutti imprigionati. Ottimo pure Tracce di Marialuisa Amendola, che prende le mosse da Racconti di Cesare Pavese, una raccolta di pensieri che vanno alla ricerca delle proprie radici e alla scoperta di profumi, odori e colori.
I volumi sono contraddistinti da una grafica raffinata e da un originale formato quadrato, mentre racconti e poesie selezionate sono molto ispirati e profondi. Arpanet sta pubblicando anche romanzi di autori singoli, che vengono selezionati direttamente sul sito della casa editrice.

Potrebbe interessarti anche: , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani

Oggi al cinema

Crucifixion Il male è stato invocato Di Xavier Gens Thriller 2017 Romania, 2004. Una ragazza esagitata, Adelina, viene sottoposta a un esorcismo da padre Dumitru con l'assistenza di alcune suore. La ragazza muore e il sacerdote e le suore vengono arrestati, accusati di omicidio. La giovane giornalista americana Nicole... Guarda la scheda del film