Weekend Magazine Venerdì 2 marzo 2001

Percorso ginnico: a Genova nella natura

Magazine - Se arrivate con la funicolare "La Zecca/Righi", con una passeggiata di pochi minuti potete arrivare nel famoso percorso ginnico situato sulle alture genovesi.
Ebbene sì, l'installazione inventata dall'architetto svizzero Erwin Weckermann di Zurigo, esiste anche vicino a casa nostra; fu il professore svizzero, infatti, ad installare per primo, nel bosco che circondava la sua città, alcune attrezzature ginniche in legno, mettendole a disposizione dei cittadini.
Visto il gradimento di tali strutture e l'importante ruolo che svolgevano nella promozione dell'attività fisica, in breve tempo venne elaborato un itinerario fisico-motorio ottimale, che venne chiamato "percorso di vita" o "percorso ginnico".
Grazie a quest'idea, da anni, molti genovesi passano la domenica all'aria aperta percorrendo questo itinerario.
Arrivati alla partenza del percorso, si osserva che il primo stadio è quello dell'attivazione dei movimenti respiratori, infatti questa parte non prevede attrezzature ginniche.
Verranno quindi eseguiti esercizi a corpo libero di riscaldamento, per un coinvolgimento muscolare globale.
Proseguendo l'itinerario, dove si incontrano anche genitori e bimbi in bicicletta, si può iniziare a utilizzare attrezzi ginnici di diversa altezza, quali sbarre, anelli e tronchi di legno.
Ormai la parte più "faticosa" è andata, l'ultima parte è dedicata al raffreddamento: serve a verificare lo stato di forma e a rilassare i muscoli, con esercizi a corpo libero per tornare alla normalizzazione respiratoria.
Eccoci arrivati alla fine delle nostre fatiche, ma se volete potete esercitarvi anche durante il ritorno facendo di nuovo tutti gli esercizi, oppure percorrendo di corsa, senza mai fermarsi, il percorso: buon divertimento!

Vedi anche: Leggi l'articolo

Oggi al cinema

Macchine mortali Di Christian Rivers Azione 2018 Dopo una guerra che ha devastato il mondo in sessanta minuti, ridefinendone addirittura la geografia, Londra è diventata una città predatrice, in movimento su enormi cingoli e armata di arpioni, che ha lasciato l'Inghilterra in cerca di... Guarda la scheda del film