Concerti Magazine Venerdì 6 ottobre 2006

Ligabue stacca la spina

Chi lo ha detto che il rock è solo luci, chitarre elettriche e stadi gremiti? Dove è scritto che un teatro abituato a Mozart e Beethoven non possa ospitare uno dei rocker più amati d’Italia?
, forte della formula Campovolo - il concerto che lo scorso anno ha chiamato sulla Via Emilia 300.000 fan – torna a Genova per chiudere il suo Tour, cominciato nei palazzetti, al Carlo Felice per un appuntamento che, come il suo gemello del , è già un evento.
«Tutti i tagliandi per assistere al concerto unplugged – dicono dalla – sono stati staccati e venduti in poche ore».

Il concerto – assicurano gli organizzatori della Barley Arts e Friends & Partners – non sarà una replica di quelli visti tra primavera ed estate. Suono, ambiente, strumenti e canzoni saranno diverse, con Ligabue che, invece che correre sul palco, rimarrà seduto armato della sola chitarra, al buio, come gli amici che in spiaggia accompagnano le notti d’estate.
Dopo dalle notti di Liga al Mazda Nome e Cognome, l’ultimo successo del rocker di Correggio, si conferma come album di indubbio valore, che ben si presta ad essere suonato live.

Come al solito ci sono le canzoni che ognuno di noi vorrebbe sentire, ma anche quelle abusate dalla pubblicità. Per sapere se sarà suonata proprio quella, bisogna aspettare lunedì 9 ottobre. L’appuntamento per i possessori del tagliando, prezioso come il biglietto d’oro di Willie Wonka, è alle ore 21.00, al Carlo Felice.
L’abito di gala – per una volta – non è obbligatorio. La voglia di rock sussurrato, sì!

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Il sale della terra Di Wim Wenders, Juliano Ribeiro Salgado Documentario Francia, 2014 Il film racconta l’universo poetico e creativo di un grande artista del nostro tempo, il fotografo Sebastião Salgado. Dopo aver testimoniato alcuni tra i fatti più sconvolgenti della nostra storia contemporanea, Salgado si lancia alla... Guarda la scheda del film