Magazine Mercoledì 4 ottobre 2006

I Buonavoglia: cinema, teatro, filosofia

Magazine - Questa volta hanno fatto il colpaccio. Il programma delle attività per l’anno 2006/2007 inizia con un appuntamento cinematografico davvero imperdibile: oggi, mercoledì 4 ottobre, alle 17.30 verrà proiettato in anteprima nazionale presso la Multisala America (via Colombo, 11) il film Water, candidato all’Oscar come miglior film e diretto da Deepa Metha. La regista indiana sarà presente in sala insieme a , assessore alla comunicazione del Comune di Genova, e a Maurizio Porro, critico cinematografico del Corriere della Sera.
È stata , presidente onorario del Circolo, a rendere possibile questo evento: «I Buonavoglia non sono ricchi, ma hanno amici importanti», ha scherzato la psicoterapeuta e scrittrice genovese, «in Italia la regista indiana avrebbe dovuto fare tappa solo a Roma e a Milano, ma noi l’abbiamo convinta a passare prima da qui».

Dopo che i fondamentalisti indù hanno impedito a Deepa Metha di girare il suo film in India, minacciando di morte lei e le attrici e bruciando il set, la regista ha scelto di concludere le riprese in Shri Lanka. «Deepa è una donna che racconta le donne», ha aggiunto Schelotto. Il film è ambientato nel 1938 e narra la storia di una bambina che a soli 8 anni rimane vedova ed è costretta a vivere in una casa che ospita le vedove Indù, in eterna penitenza.
«Sembrano vicende d’altri tempi, ma purtroppo storie così accadono ancora oggi. E più spesso di quanto non si pensi».
«La modernizzazione porta a casa nostra ciò che sembra lontano», ha commentato Luca Borzani, assessore alla cultura del Comune di Genova, che insieme a Carla Viale e a Savina Scerni, presidente del Politeama Genovese, ha curato uno degli appuntamenti più significativi dei Buonavoglia: il ciclo di incontri Teatro e filosofia: i grandi temi e la scena.

Si inizia mercoledì 11 ottobre con La contraddizione e il dolore, che verranno spiegati da Emanuele Severino e recitati da al Politeama Genovese (alle 20.30).
Lunedì 30 ottobre, ancora alle 20.30, sarà la volta di e dei suoi “Interrogativi sul divino”; sabato 25 novembre alle 18 parlerà de “Il femminile e il politico” e martedì 12 dicembre alle 18 racconterà “La seduzione”.
Lunedì 15 gennaio alle 20.30 sarà la volta di Gianni Vattimo con “Oltre l’identità” e, per concludere, mercoledì 21 febbraio a Palazzo Ducale (ore 20.30) presenterà “Lo stato e l’individuo”. Gli attori coinvolti nelle diverse letture saranno , , , , . Tutti gli incontri sono gratuiti.

Lunedì 9 ottobre, ore 17.30, a Palazzo Ducale (Sala Liguria Spazio Aperto) I Buonavoglia e la Fondazione Colombo presenteranno la traduzione completa di "Decadi del nuovo mondo", di Pietro Martire D’Anghiera, a cura di Rosanna Mazzacane ed Elisa Magioncalda. Si tratta della prima cronaca del viaggio di Cristoforo Colombo alla scoperta dell’America. A seguire Annamaria d’Ursi e Vincenzo Tagliasco presenteranno il loro progetto "Colombo ai tempi di internet", il tutto arricchito dalle letture di Mauro Pirovano.
Giovedì 23 novembre alle 20.30, al Teatro Carlo Felice, I Buonavoglia dedicheranno una serata a : una festa in parole e musica.
Il ciclo "A cena con l’autore" prevede quest’anno la presentazione di libri in collaborazione con il . Primo ospite, venerdì 1 dicembre, sarà , che presenterà il suo ultimo lavoro, "Inchiesta su Gesù". Seguiranno autori come Barbara Palombelli, Isabella Bossi Fedrigotti, Gianantonio Stella.

Infine mercoledì 17 e giovedì 18 gennaio a Palazzo Ducale (Sala del Maggior Consiglio) e al Galata Museo del Mare, "Due giorni con Claudio Magris", «che ci racconterà la sua "scrittura notturna"», ha aggiunto Margherita Rubino, presidente dei Buonavoglia.
Tanti i progetti per l’inizio del 2007: «un nuovo ciclo, che si chiamerà "Utopia, mostri e follia", che tratterà del teatro antico e della follia di quello moderno. E ancora una serie di incontri con grandi attrici, da Claudia Cardinale a , fino a Elisabetta Pozzi».
Ospiti di tutto rispetto, insomma. «Ma noi siamo fatti così», ha commentato Gianna Schelotto, «ci buttiamo sulle occasioni che ci capitano. Un po’ come fanno i marinai di una nave pirata: in questo sta il nostro dinamismo».

Per altre informazioni rivolgersi al numero 010 8395148
La sede del Circolo I Buonavoglia è in piazza Manin 2b/rosso (cancello)
L’abbonamento annuale al Circolo costa 40 Euro.

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

Tre volti Di Jafar Panahi Drammatico Iran, 2018 Quando riceve il video di una giovane che implora il suo aiuto, la famosa attrice Behnaz Jafari abbandona il set e insieme Jafar Panahi si mette in viaggio per raggiungere la ragazza. Il film è stato premiato al Festival di Cannes. Guarda la scheda del film