Concerti Magazine Mercoledì 13 settembre 2006

Finite le vacanze, si torna a teatro

Magazine - Rieccoci, ci siamo veramente, le vacanze sono finite e si torna al lavoro. Ma dopo il lavoro si può anche andare a teatro, no? E quello più importante della città, il , riapre subito i battenti, anzi ricomincia - è proprio il caso di dirlo, visto che si sta parlando di musica - a tamburo battente.
Per chi ama l’opera lirica bisognerà aspettare novembre, ma fino ad allora ci sono una magnifica serie di concerti che costituiscono l’ossatura principale della Stagione Sinfonica 2006 – 2007.
E per chi ama risparmiare si comincia nel migliore dei modi, con un bel concerto gratuito: sabato 16 settembre, alle 20.30, sarà di scena il grande violinista russo Vladimir Spivakov, alla testa dell’orchestra d’archi da lui fondata e diretta, I Virtuosi di Mosca.

In altri termini, la Stagione Sinfonica del Carlo Felice comincia senza l’orchestra del Carlo Felice: è una cosa strana, ma da non perdere, anche perché i russi sono da sempre i principi dell’archetto. Il programma prevede una varietà di brani che per forma ed epoca raramente si ascolta dal vivo: Vivaldi (‘600), Boccherini (‘700), Rossini (primo ‘800), Ciaikovksij (fine ‘800). O se preferite, concerto, sinfonia, sonata, serenata. C’è di tutto insomma: il grande e bel concerto che Vivaldi scrisse a Venezia per il suo violino, una delle tante sinfonie che Luigi Boccherini compose per la corte spagnola del ‘700, che lo aveva adottato sfruttando il suo portentoso talento di violoncellista; e poi una deliziosa sonata che Rossini, dodicenne, scrisse quasi per gioco, celebre per i suoi “passaggi umoristici” del contrabbasso.

E infine la grande Russia, con la Serenata di Ciaikosvkij, che è il suo più straordinario omaggio a Mozart e a un tempo che non c’è più: melodie signorili ed eleganti, serenità e grazia, il tutto condito da qualche brandello di melodie russe, qua e là.
L’inaugurazione ufficiale della stagione avrà invece luogo, sempre con protagonista Spivakov, ma stavolta con l’orchestra del Teatro, martedì 19, quando in programma c’è ancora Ciaikovksij, questa volta con la sua più bella sinfonia, la Quinta, scritta nel 1888, un vero e proprio affresco il cui tema è la lotta col fato. Tale lotta non è tuttavia intesa in senso beethoveniano, come un vigoroso contrasto in cui la ragione dell’uomo finisce per prevalere, ma come una contesa impari, come un rapporto oscuro e pessimistico, dove l’uomo soccombe e le forze cupe del destino ne piegano ogni fibra.

Ma la Quinta è soprattutto uno spaccato della sensibilità del suo autore, dei suoi umori così mutevoli, del suo continuo oscillare tra un pessimismo abissale e una più distesa visione del mondo. La serata prevede anche il Concerto per violino di Johannes Brahms, uno dei vertici della letteratura violinistica di tutti i tempi, con cui si cimenterà Massimo Quarta, già da tempo “adottato” dal Carlo Felice dopo la sua vittoria, nel 1991, del Premio Paganini.
Bentornati!

Fondazione Teatro Carlo Felice
Stagione Sinfonica 2006 – 2007

Sabato 16 settembre 2006, ore 20.30 – Teatro Carlo Felice
Concerto aperto alla Città in collaborazione con Moscow International Performing Art Center
CONCERTO SINFONICO DIRETTO DA VLADIMIR SPIVAKOV
Orchestra “I Virtuosi di Mosca”

Antonio Vivaldi (1678 – 1741)
Concerto per violino e orchestra op. 8 n. 5
Gioachino Rossini (1792 – 1868)
Sonata a quattro n. 3
Luigi Boccherini (1743 – 1805)
Sinfonia op. 12 n. 4
Peter Ilic Ciaikovskij (1840 – 1893)
Serenata per archi op. 48

Martedì 19 settembre 2006, ore 20.30 – Teatro Carlo Felice
Concerto inaugurale della Stagione Sinfonica
CONCERTO SINFONICO DIRETTO DA VLADIMIR SPIVAKOV
Violinista: MASSIMO QUARTA
Orchestra del Teatro Carlo Felice

Johannes Brahms (1833 – 1897)
Concerto per violino e orchestra op. 77
Peter Ilic Ciaikovskij (1840 – 1893)
Sinfonia op. 64 n. 5

Biglietti da 15.50 Euro a 26 Euro, giovani 10.50 Euro

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Tutti lo sanno Di Asghar Farhadi Drammatico, Thriller Spagna, Francia, 2018 ... Guarda la scheda del film