Concerti Magazine Mercoledì 23 agosto 2006

Metti una sera alla Festa dell'Unità

Magazine - Torniamo a parlare della che inizia domani, giovedì 24 agosto 2006. Dopo dibattiti e incontri, oggi tocca al lato più leggero: .

Ad aprire le danze nell'area spettacoli (Padiglione C, ore 21.30) sarà lunedì 4 settembre . Lo seguiranno Giorgio Conte, (martedì 5), Afterhours (giovedì 7), Marco Masini (sabato 9), Mondomarcio (domenica 10), (lunedì 11), Dolcenera (martedì 13) e gli Africa Unite (giovedì 14). Ingresso libero tranne Bluebeater, Afterhours, Masini e Africa (12 Eu).
Venerdì 15 sarà la volta di .

Ancora musica con , che continuano la raccolta di legumi secchi, farina zucchero da spedire in e in Libano. Fino al 3 settembre saliranno sul palco dell'Area Spettacoli gruppi genovesi come Sensasciou, Pornoshock, Bit Nik, ; mercoledì 30 è invece in programma Grazie Rufus, una serata di cabaret dedicata a cui parteciperanno i , , , .
Ingresso libero anche per i dj set provenienti da tutta Italia, dall’house al latino-americano, dallo ska al reggae. Prima di ogni evento verrà proiettato un video che racconta ed aggiorna sulle missioni portate a termine da Music for peace.

Partecipa con un suo stand il gruppo della che ospita i gruppi emergenti della scena ligure: Ricochet, Schism, 2 Novembre, Boogamen e tanti, davvero tanti, altri.

Anche non mancherà: in Piazzetta Gianni Rodari (vicinanze padiglione B) a partire da venerdì 25 agosto e fino a domenica 17 settembre, doppio appuntamento con spettacoli teatrali e laboratori creativi.
Compagnie genovesi – Teatro del Piccione, dell’Ortica – bolognesi - Il teatrino dell’Es – savonesi - Il teatrino dell’Erba Matta – metteranno in scena i propri racconti dalle ore 21.15.
Valentina Biletta e Stefania Fiora a partire dalle 20.30 condurranno i laboratori dedicati ai più piccoli.
Da non dimenticare che venerdì 15 settembre le attività saranno sospese perché verrà messo in scena uno spettacolo non stop dalle ore 19.30, in collaborazione con l’associazione Acuma, dal titolo Mago Merlino e Wunderlik in favore dei bambini di Bucarest.

Poteva mancare il lìssssio? No, ma la novità di quest’anno è l’ingresso a pagamento - Eu 3 o Eu 7 – a seconda dei giorni.
Infine, il cinema. Verranno proiettati i film del 2006 (dalle 21.30), si potranno vedere, o rivedere, l’Era glaciale 2, , Il Caimano, Syriana e molti altri.

Questa ovviamente è la punta dell’iceberg, se volete conoscere tutti gli altri appuntamenti andate sul sito della .

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Brutti sporchi e cattivi In una misera baracca, costruita con altre sulla collina che fiancheggia San Pietro, vive con la sua numerosissima famiglia (la moglie, una decina di figli e un mucchio di parenti) il vecchio Giacinto Mazzatella, un pugliese orbo e ubriacone la cui principale... Guarda la scheda del film