Weekend Magazine Venerdì 11 agosto 2006

Vado al massimo... a Dolceacqua

Dormono le grandi cime
dei monti,
e i dirupi e le balze,
e i muti letti dei torrenti;
dormono quanti strisciano animali
sopra la terra nera;
e le fiere montane, e le famiglie
delle api;
dormono i mostri giù nel fondo
del buio-ceruleo mare;
dormono gli uccelli
dalle lunghe ali distese.

È finito il , ma la culturalmondana di questo estremo lembo etc. persevera e addolcisce sere e notti di agosto. Stavolta, cari voi, si comincia da , che non abbisogna di presentazioni, e più ancora dal più de charme che il vostro cronista prediletto abbia visitato in anni e anni di scorribande. Qui, serviti da uno chef del calibro di Gianni De Biase, si scopre o riscopre la favolosa e antichissima ricetta del , si divorano e quindi si può andare a presentare il già molto noto, ma non per questo meno nuovo gioiellino fotoletterario di Roberto Coggiola, e unico attuale sosia riconosciuto ufficialmente di .

Pubblico sceltissimo, ottimo rinfresco, che volere di più? Soltanto, qualche giorno dopo, un concerto perfetto di , in cui si ascoltano preziosità come La niña de Guatemala di o la dolcissima cantiga de amigo Quantas sabedes di Martin Codax (XIII secolo, ma l’amore è sempre quello, amici miei e non della ventura!). Nel concerto, altre brillanterìe (l’hàpax è d’autore: lo firma infatti ), come una versione in genovese del frammento alcmanico citato in esergo e, alla fine, una versione strappalacrime di ), dove il moog di è rimpiazzato dal violino paganiniano (non di , ovviamente, ma di Pagani). A presentare tutto, e sopra tutto , che dopo 6 ore di viaggio in macchina e un’ora e mezzo di coda ferma in piazza Colombo a Sanremo è fresco come una rosa e cita dal come fosse antàni.

Tutte queste cose sono state rese possibili e potei (potetti? Possi? ?) grazie all’indomito infaticabile inesausto inesauribile improrogabile, o meu amigo libraio e showman , titolare della libreria “Casella” a Ventimiglia, grazie a cui si è potuto presentare anche il notevole di Ione Vernazza o chiacchierare con l’infinito . Ma questa è un’altra storia, e non può essere contenuta in questo libro e sempre buona camicia a tutti!

Oggi al cinema

Ant-Man Di Peyton Reed Azione, Fantascienza U.S.A., Regno Unito, 2015 Il nuovo capitolo dell’Universo Cinematografico Marvel presenta Ant-Man, il nuovo film dei Marvel Studios, che porta per la prima volta sul grande schermo uno dei personaggi originali più noti dei Marvel Comics apparso fin dalle origini nel... Guarda la scheda del film