Concerti Magazine Venerdì 28 luglio 2006

Zenatron: tre generazioni di musica

Nella foto sopra: la grafica del cd
Nella foto sotto: Bobby Soul e Bob Quadrelli in studio di registrazione

Magazine - C'è chi ha appena vent'anni e smanetta con i sintetizzatori; c'è chi ha già vinto il Tenco; c'è chi ha scalato le hit parade e chi ha calcato le consolle di mezza Europa. Si chiama Zenatron, è una compilation nuova di pacca che riunisce ventuno musicisti genovesi tra i più quotati e attivi negli ultimi vent'anni: tanto per capirci, ci sono i , , , (aka Astronaughty), accanto a Useless Idea e . Da venerdì 28 luglio il cd è in distribuzione nazionale per l'etichetta genovese Devega.
Domenica 30 luglio la presentazione ufficiale in grande stile: il Goa Boa Last Minute lascia il palco per una serata intera ad alcuni degli artisti di Zenatron. Appuntamento alle 21.30 all'Arena del Mare al Porto Antico.
Tutto parte da Luca Tudisco, producer navigato, che nel 2004 è finito in cima alle classifiche grazie a un remix house di Lou Reed. A un certo punto si mette in testa di fare una sorta di Greatest Hits de Zena. Quando lo sentiamo è nel suo studio.

Allora Luca, cos'è Zenatron?
«È un progetto che riunisce le cose migliori prodotte nella nostra città dalle ultime tre generazioni di musicisti. Una compilation che è anche una panoramica su Genova. Tutti gli artisti hanno partecipato con entusiasmo, i brani sono ventuno; in otto/nove mesi abbiamo chiuso il cerchio».

Cosa gli hai chiesto da suonare?
«Ci siamo fidati dell'approccio creativo dei singoli, che hanno goduto della massima libertà. Proprio per questo secondo me è venuto fuori il meglio».

Qual è, se c'è, il filo conduttore?
«I generi sono molto diversi tra loro. Quello che unisce tutti è lo spirito della ricerca sonora».

È stato difficile farlo?
«Non è mai facile fare le cose a Genova. Devo ringraziare soprattutto l'editore Devega. Secondo me è giusto che le produzioni fatte qui vengano prodotte e distribuite da realtà genovesi. Il processo ha seguito un iter molto democratico, condotto da persone affidabili e professionali: penso all'ingegnere del suono Max Sobrero e al maestro Andrea Cardinale, con cui abbiamo curato tutte le fasi, compresa la produzione e la postproduzione».

Genova si conferma una buona fucina musicale
«Gente brava ce n'è tanta, ma è difficile trovare spazi. Questa compilation vuole essere una porta aperta, la prima fase di un progetto che può andare avanti».

C'è qualcuno che ti ha colpito particolarmente?
«A parte personaggi ormai storici come Bob Quadrelli - uno degli ispiratori di questo progetto, che già nel '98 a Forte Sperone cercava di unire le forze - mi hanno impressionato alcuni gruppi giovani. I , per esempio, e XP Devices, non sono professionisti ma dimostrano una grande maturità».

Progetti per il futuro? «Se va bene tra qualche mese potrebbe già uscire il volume 2 di questa compilation. E poi il nostro editore Devega ha un archivio storico molto ricco sui gruppi genovesi. Lavoreremo su quel materiale».

Zenatron si trova, da oggi, nei negozi dischi al prezzo di 9.90 Eu.

Tracklist
01) XP Devices feat. Emyl / Eruptions
02) / Show Dub Love
03) Tantamanna feat. Barbara Vulso / Fight or Fly
04) / Sarvaegu
05) / Running blind
06) Vanessa Van Basten / Metempsicotica
07) Blown Paper Bags / Panda Gang
08) Alberto Bof / Robot Speak!
09) / La Macchia
10) / Zeta reticoli (Bongo Jam remix)
11) Enterpraux / H.J.
12) Barbara Schenone / Stereophonic future
13) Dam Paul / Black Hole
14) Rebel Bit / Bass culture
15) / Tristan
16) SMBP / Symmetricaldancefloor
17) Beer side Trax / Let's go to the beach
18) Astronaughty / Children's song
19) Useless Idea / Perdona
20) Roberto Gabrielli / Urlalavida
21) / Jeka

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Freaks Di Tod Browning Horror Usa, 1932 In un circo dove vengono messi in mostra terrificanti fenomei da baraccone, la bella e cinica Cleopatra, progetta di uccidere il suo futuro sposo, il nano Hans, per poi impossessarsi dei suoi averi. Ma i colleghi di Hans, chiamati "freaks", la scoprono... Guarda la scheda del film