Concerti Magazine Lunedì 24 luglio 2006

Bentornata a Omara Portuondo

Genova. Il 6 luglio era in programma il primo concerto della stagione estiva all'Arena del Mare - Porto Antico: l'omaggio di Omara Portuondo a Compay Segundo, entrambi protagonisti del celebre film-documentario Buena Vista Social Club. Quella sera è venuto giù il cielo, acqua a secchiate. Ovviamente non se n'è fatto nulla.
Giovedì 27 luglio, alle 21.30 sempre all'Arena del Mare, il live del verrà recuperato. Fate gli scongiuri e chi ce l'ha porti il biglietto del 6 luglio che è ancora valido.

Amatissima e conosciutissima a Cuba, Omara ha dovuto attendere l'arrivo di un chitarrista e di un regista americani (Ry Cooder e Wim Wenders) per raggiungere la notorietà internazionale. È stato proprio grazie a Buena Vista - nel '98 - che la sua voce, così come quelle di Compay Segundo e Ibrahim Ferrer, è arrivata a noi.

Ma Omara calcava i palchi de L'Avana, soprattutto del noto club Tropicana, già da molti decenni. Nata nel quartiere habanero di Cayo Hueso, suo padre era un campione di baseball, sua madre era ricca e di origine spangola, ma siccome sposò un nero venne diseredata.

Contaminare le è sempre piaciuto: il jazz con i suoni caraibici, Duke Ellington con il son cubano. All'inizio degli anni cinquanta interpreta jazz standards americani con il nome di Miss Omara Brown.
Nel 1952 crea un quartetto di sole donne che diventerà il più importante gruppo femminile cubano. Nel 1959 debutta con un il primo album solista, Magia negra.

Nel 1962, quando scoppia la crisi dei missili tra Cuba e gli Usa, sta cantando a Miami. Mentre la sorella, con lei sul palco, resta in America, Omara torna di corsa a L'Avana. Diventa un'eroina nazionale, per trent'anni si esibisce a Cuba, senza che il mondo sappia nulla della sua voce; poi un giorno Ry Cooder passa da lì e l'anno dopo torna con un suo amico regista. Il resto è cronaca.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

The Lobster Di Yorgos Lanthimos Fantascienza, Thriller Grecia, Regno Unito, Irlanda, Olanda, Francia, 2015 Una storia d'amore ambientata in un futuro prossimo in cui le persone single, in base alle regole della città, vengono arrestate e trasferite in una struttura chiamata The Hotel. Sono obbligate a trovare un compagno, da amare e con cui trascorrere... Guarda la scheda del film