Concerti Magazine Venerdì 14 luglio 2006

Musica in Villa

La Stagione del Carlo Felice e quella della GOG sono ormai alle spalle: ma se avete ancora voglia di musica, e magari vi va di ascoltarla in un contesto più informale ma di pari valore artistico, beh da sei anni il “Circolo Amici di Santa Margherita Ligure e del Tigullio” organizza un gran bel Festival (“Musica in Villa”) che anima le serate della nostra Riviera di Levante. Quest’anno la rassegna si svolge nell’arco di tre mesi, dal 10 giugno al 10 settembre, in forma itinerante, tra Chiavari, Rapallo e Santa Margherita Ligure.

Un totale di tredici concerti (tutti alle ore 21), di cui cinque già archiviati con grande successo di pubblico e di critica. L’appuntamento è ora per martedì 18 luglio all’auditorium delle Clarisse di Rapallo, quando si esibirà il duo Pirovano/Prayer (violoncello e pianoforte) in un programma che ha per punta di diamante la prima sonata di Johannes Brahms. Subito dopo, sabato 22, all’auditorium di Via della Vittoria di Santa Margherita è di scena l’Hans Brehme Quartet, celebre quartetto di fisarmoniche (Bach, Rossini e i tanghi di Piazzolla). Si prosegue poi sabato 29 con il duo Berman/Mazzoccante (violino e pianoforte), in un programma che, oltre ai 250 anni dalla nascita di Mozart, ricorderà anche i 150 dalla morte di Robert Schumann e i 100 dalla nascita di Dimitrij Shostakovic; il tutto, stavolta, a Chiavari, presso l’Auditorium San Francesco. E successivamente, di sabato in sabato in agosto, il 5 a Villa Durazzo (Santa Margherita) una serata dedicata al corno di bassetto e a Mozart; il 12 (stessa sede) ancora musica del genio di Salisburgo con i Filarmonici di Verona; il 19 al Teatro Cantero di Chiavari cinque giovani solisti italiani con i quintetti di Schumann e Dvorak. Ancora, mercoledì 23 agosto alle Clarisse, “Nubes de Buenos Aires”, serata dedicata a Piazzolla per chitarra e bandoneon. E infine, chiusura col botto, ancora all’auditorium delle Clarisse, domenica 10 settembre: sarà di scena il “Trio di Parma” (Ivan Ramaglia, violino; Enrico Bronzi, violoncello; Alberto Miodini, pianoforte), uno dei più affermati trii europei. E la scelta delle musiche, anche in questo caso, è caduta sui tre “festeggiati” dell’anno: Mozart (trio KV 458), Schumann (Trio op. 110) e Shostakovic (Trio op. 67).

Prezzi stracciati: offerta libera a partire da 8 €, ma chi è Socio del Circolo (quota annuale € 60) ha diritto a entrare gratuitamente a tutti i concerti (e alle altre attività che vengono organizzate anche durante i restanti mesi dell’anno) e ha i posti riservati. Fateci un pensierino, dai.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Moonlight Di Barry Jenkins Drammatico U.S.A., 2016 Il giovane Chiron vive in una zona fortemente colpita dall’abuso di crack. Vittima di bullismo a scuola e distrutto da una vita domestica difficile, Chiron rischia di diventare una statistica: un altro ragazzo nero dominato e distrutto dal sistema.... Guarda la scheda del film