Teatro Magazine Teatro Duse Lunedì 26 febbraio 2001

I reverendi

Magazine - I Reverendi
di Slawomir Mrozek
traduzione di Pietro Marchesani
personaggi e interpreti: Luigi Saravo (Reverendo R. Bloom), Pia Lanciotti (Reverenda G. Burton), Benedetta Buccellato (Mary Simpson), Gianna Piaz (Zia Rosa), Jerzy Stuhr (Professor N. Wilkinson), Orietta Notari (A. Wilkinson), Matteo Taranto (Tom), Claudia Coli (Betty), Enzo Paci (Cico)
regia Jerzy Stuhr
scene e costumi Andrzej Witkowski
luci Piero Niego

In prima mondiale il Teatro di Genova propone una sua produzione dal nuovo testo dello scrittore polacco Slawomir Mrozek per la regia di Jerzy Stuhr. Ambientato alla fine degli anni 2000 in un paesino del New England, I reverendi presenta la strana coincidenza di due candidati assegnati alla stessa parrocchia: il reverendo Richard Bloom e la reverenda Gloria Burton. L’equivoco si protrae alimentato dalla signora Mary Simpson, presidentessa del comitato parocchiale. Ma l’inusuale situazione è solo lo spunto per una serie di scoperte ancora più sconcertanti che una dopo l’altra svelano la realtà nascosta della piccola quanto turbolenta parocchia.
"La logica di Mrozek è una logica inconsueta, personale, paradossale, che non procede a piccoli passi ma a balzi, che usa scorciatoie e però è sempre coerente e limpida. Nelle sue commedie c’è sempre un demone in agguato, per l’appunto il demone della ragione."

Il nostro commento Leggi l'articolo


Il giorno successivo alla prima, il 28.02.2001, in occasione della terza settimana della cultura il Teatro Stabile ha organizzato un incontro con il drammaturgo Slawomir Mrozek a cui prenderà parte anche l'attore regista Jerzy Stuhr.
L'appuntamento è alle ore 17.30 al teatro Duse, l'ingresso è libero.

Potrebbe interessarti anche: , Giudizio Universale: la Cappella Sistina secondo Marco Balich , Artisti e progetti vincitori di #UBU40 accanto a quelli di Hystrio, Rete Critica e ANCT , Turandot: la trama dell'opera, tra un principe pirlone e donne con scarsa autostima , Acqua di colonia: il colonialismo italiano secondo Frosini/Timpano , Dall'Olanda il teatro-incontro in Perhaps All The Dragons dei Berlin

Oggi al cinema

To Rome With Love Di Woody Allen Commedia U.S.A., Italia, Spagna, 2012 To Rome with Love è una commedia spensierata, un film caleidoscopico ambientato in una delle città più affascinanti al mondo. Il film ci mette in contatto con un architetto americano molto noto che rivive la sua gioventù, un... Guarda la scheda del film