Magazine Venerdì 16 giugno 2006

Al Ducale la libreria dell'arte

Magazine - Genova. Aria di novità a Palazzo Ducale, è ormai alla porte l’inaugurazione di una nuova libreria. Un luogo dove troverete libri d’arte antica, moderna, contemporanea, che lavorerà in sinergia con le mostre che verranno allestite nel palazzo. Chi curerà questo nuovo spazio? La , che ha rilevato i locali di una libreria storica, chiusa dal marzo scorso. È la medesima casa editrice che nel 2004 – – ha stampato molti cataloghi delle mostre organizzate, ad esempio quella sui . Da allora l’impegno per arrivare nel capoluogo ligure è stato costante.

«L’idea è quella di creare un vero punto d’incontro per gli appassionati d’arte», mi spiega Laura Bassi responsabile delle librerie nazionali Skirà, «non sarà un book-shop e per valorizzare questo aspetto stiamo già progettando interazioni con gli altri enti presenti nel Palazzo.»
La libreria di Palazzo Ducale, questo il nome con cui la riconoscerete, sarà nel cortile interno dell’edificio, entrando da piazza Matteotti la troverete alla sinistra della scalinata principale, vicino alla biglietteria e sarà aperta dal martedì alla domenica dalle 9 alle 19 escluso il giovedì quando la chiusura sarà posticipata alle ore 22.
«Ai nostri clienti proporremo anche romanzi che trattano i temi dell’arte», continua a raccontarmi Laura, «come il libro che presenteremo per l’inaugurazione, il volume di Francesca Bonazzoli - giornalista del Corriere – dal titolo L’inganno della scimmia che raccoglie 20 false autobiografie.»

Da martedì potrete richiedere la tessera della libreria che vi permetterà di usufruire di alcuni sconti, tra il 10 e 20 %, ed iscrivendovi alla newsletter riceverete direttamente sulla vostra e-mail le novità della casa editrice nei suoi diversi punti vendita. «Per il futuro vorremmo proporre un servizio mirato», mi dice Laura, «ogni regione una sua lista d’eventi e promozioni.»

A questo punto non rimane altro che aspettare martedì 20 giugno per inaugurare insieme a Laura e a tutto lo staff la nuova libreria di Palazzo Ducale.

di Annamaria Giuliani

Potrebbe interessarti anche: , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani

Oggi al cinema

Ognuno ha diritto ad amare Touch me not Di Adina Pintilie Drammatico 2018 Laura non può sopportare di essere toccata. Prova anche con un giovane che si prostituisce ma non riesce a superare il suo problema. Christian soffre di una disabilità grave e parla con grande sincerità dei propri desideri in campo... Guarda la scheda del film