All'Opera ragazzi - Magazine

All'Opera ragazzi

In alto un'immagine del coro e dell'orchestra del Teatro Carlo Felice, in basso l'orchestra in un dietro le quinte

Magazine - Genova. Da un paio di stagioni, forse qualcuno si è accorto che all’Auditorium E. Montale del Teatro Carlo Felice , si svolge un calendario di appuntamenti di teatro musicale dedicato ai ragazzi, (noi ne abbiamo parlato per esempio , e ). Un granello di spazio all’educazione alla musica, in un mare di disinteresse nel mondo della scuola pubblica per tutto ciò che riguarda quest’arte. Quest’anno però, si cambia tono e l’impegno che il intende profondere nei confronti delle nuove generazioni, nonché futuro pubblico, è di gran lunga più ampio.
Vediamo nel dettaglio le idee mirate a migliorare la qualità del rapporto tra teatro e territorio, in un’ottica di attenzione verso il pubblico nuovo, sia per ragioni anagrafiche che per mancanza di frequentazione;

Punto uno, Coro e Orchestra della fondazione lirico-sinfonica genovese saranno impegnati in un vero e proprio cartellone Altre Favole, da fine ottobre a fine maggio, che proporrà due opere musicali Pierino e il lupo, di Sergej Prokofiev (il 29 ottobre, ore 11, anche come partecipazione al Festival della Scienza) e Il piccolo spazzacamino di Benjamin Britten (al Teatro della Tosse dal 28 al 31 marzo) e una decina di opere cameristiche Altre favole, ispirate alle fiabe e con protagoniste le diverse famiglie degli strumenti dell’orchestra, fiati, ottoni e percussioni, per spiegare il linguaggio della musica e le specificità degli strumenti (da gennaio a maggio 2007, @ Auditorium E. Montale);

Punto due, il Carlo Felice lancia un’audizione per bambini (tra gli 8 e i 13 anni) e bambine (tra gli 8 e i 18 anni) per costituire un Coro di voci bianche che sarà sia una scuola di canto corale gratuita (a partire da ottobre, il lunedì dalle 17 alle 19), condotta dal M° Gino Tanasini per una trentina di ragazzi/e, che un progetto artistico pensato per il coinvolgimento diretto dei giovani nella programmazione del teatro (la scheda da compilare è disponibile sul sito oppure si può ritirare fino al 31/07 presso il servizio relazioni esterne, tel. 010 5381224, da inviare al teatro per posta o email , entro il 4 settembre 2006). Il coro di voci bianche ha già tre impegni programmati: sarà protagonista nel concerto di Natale, parteciperà all'opera di Britten, scritta per interpreti e publico giovane, in cui saranno anche coinvolti i ragazzi dell'Accademia Ligustica per le scene e, infine, nella Favola per voce orchestra e coro di bambini, che il compositore Marco Taralli creerà appositamente;

Punto tre, con la nuova formula ...il teatro per tutti il teatro si rende disponibile a fornire musica a domicilio a enti o associazioni che si occupano di disagio sociale. «Per un concerto decentrato – afferma il sovrintendente Di Benedetto – basta inserire un gettone come nel jukebox per vedersi recapitare canto o musica»; Punto quattro, per promuovere la frequentazione del teatro tra le famiglie, i giovani e i giovanissimi parte quest’anno la formula La stagione per la famiglia: un concerto (il 20 ottobre, Juanjo Mena, Beethoven/Schumann), un’opera (il 30 marzo, Giulio Cesare) e un balletto (l’8 dicembre, Il lago dei cigni) ad ingresso gratuito per un/a ragazzo/a fino a 18 anni non compiuti, e a 25 euro a testa (opera e balletto), e solo 10,50 per il concerto, per i due adulti accompagnatori (dello stesso nucleo familiare);

Punto cinque, le scuole elementari saranno invitate a frequentare le attrezzerie del teatro per una sorta di laboratorio che permetterà ai bambini di costruire oggetti teatrali. Per le classi quinte poi il laboratorio sfocerà anche nella realizzazione di oggetti scenici per le opere in cartellone.

Insomma se nessuno va all'opera una ragione (anche sbagliata) ci sarà. E allora l'opera va a stanare il suo pubblico, per raccontargli che bella che è, e magari emozionarlo. Certo partire dai più piccoli è cosa assai sensata: educarne uno per...

Potrebbe interessarti anche: , Il Coronavirus ferma le soap opera: da Beautiful al Posto al sole stop alle riprese , Coronavirus, fare teatro nonostante la chiusura: chi, come, dove , Rimborso biglietti per eventi annullati? Meglio rinunciare: #iorinuncioalrimborso , Rinuncio al rimborso dei biglietti per gli spettacoli annullati, un piccolo gesto concreto per aiutare il teatro , Il Coronavirus mette in crisi lo spettacolo dal vivo: Agis a Franceschini «aprire stato di crisi del settore»

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!