Magazine Martedì 30 maggio 2006

In giro per il mondo con Chatwin

Magazine - Genova. Il Premio Chatwin dedicato al viaggiatore e scrittore sta per scadere. Avete tempo fino a lunedì 16 ottobre per spedire i vostri lavori. La vera casa dell'uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi.
Così descriveva il mondo il viaggiatore d’eccellenza: . E non è un caso che proprio a lui sia stato dedicato un premio che vuole valorizzare chi, in un'epoca di viaggi virtuali, ha il coraggio di partire per scoprire nuovi lidi condividendo l’esperienza attraverso immagini o parole.

Giunto alla sua quinta edizione, approda a Genova, dove è stato presentato oggi, martedì 30 maggio 2006, nella Sala del minor consiglio di Palazzo Ducale alla presenza del direttore stesso del Palazzo, Arnaldo Bagnasco, dell’organizzatrice Luciana Damiano e della moglie di Bruce, Elizabeth Chatwin.
È stata proprio quest’ultima a evidenziare l’importanza del premio in onore del suo compagno di vita – morto di Aids nemmeno cinquantenne – capace di svelare l’importanza del viaggio: «Bruce credeva che tutti dovessero comprendere l’importanza di camminare per il mondo», ha detto Elizabeth, «ed era anche convinto che fosse un’idea comune. Oggi potrebbe scoprire che sono molti a pensarla come lui».

Anche quest’anno il bando di concorso dà l’opportunità a professionisti e non di cimentarsi nell’arte di comunicare. Cosa? Un’esperienza di viaggio. Come? Attraverso foto, racconti e video-reportage.
Le sezioni sono divise in tre gruppi principali: la sezione video, che comprende grandi viaggi (per professionisti), camminando per il mondo (per non professionisti), una terra da scoprire:i borghi della Liguria (per non professionisti), amore senza frontiere (professionisti e non, sul volontariato nel mondo); una sezione fotografica - un viaggio in 5 scatti e una sezione narrativa. Inoltre, proprio in questi giorni, la giuria sta valutando le opere realizzate dai ragazzi delle accademie artistiche d’Italia: la vincitrice diventerà il manifesto di quest’edizione del Premio.

Tutti i lavori devono pervenire a Camminando per il Mondo – Premio Chatwin – casella postale 18, 19038 (Sarzana Centro) entro il 16 ottobre 2006 con il bollettino di avvenuto pagamento della tassa di iscrizione, a sostegno dell’attività dell'Associazione Culturale UJ-UT pari a Eu 10 da versare sul c/c postale n 71907604.

I vincitori verranno premiati durante la serata conclusiva del Festival Chatwin, che si svolgerà al Teatro Modena dal 16 al 18 novembre 2006. La giuria sarà presieduta da Domenico Procacci e composta da esperti del settore, come critici e storici dell’immagine, antropologi e giornalisti. Gli autori dei lavori che vinceranno si aggiudicheranno viaggi in Australia e weekend in Europa.
Altre informazioni le potrete trovare cliccando su , o spedendo una mail a .

di Annamaria Giuliani

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

Chinatown Di Roman Polanski Thriller U.S.A., 1974 Los Angeles 1937. Durante le indagini riguardanti gli abusi edilizi che si stanno propagando a vista d'occhio, un investigatore privato, si imbatte casualmente in un omicidio che pare sia in stretta relazione alla corruzione dilagante ed ad uno scandaloso... Guarda la scheda del film