Concerti Magazine Giovedì 11 maggio 2006

Vivi la musica, ma da protagonista

Nella foto in alto: gli Skankin' time utilizzano la sala prove dello Zapata prima del concerto (le foto sono di Riccardo Arata)
In basso: il palco
© Riccardo Arata
Vuoi mettere assistere ad un concerto direttamente dallo stage? Significa vivere un’emozione da protagonista. Stare al mixer, ad esempio, è il sogno di molti. Uno di quei sogni difficili da realizzare in una città come Genova, che alla musica dedica ancora troppo poco spazio.
E allora ci pensa il . L’ , in collaborazione con LET - Laboratori Educativi Territoriali – ha dato il via al progetto Suoni senza confini, un ciclo di lezioni gratuite che fornisce le nozioni di base a chi vuol diventare tecnico del suono. Le iscrizioni al corso sono ancora aperte e le lezioni - 8 in tutto - avranno luogo tutti i lunedì e i giovedì dalle 15 alle 18. Al termine del corso sarà possibile assistere ad alcuni concerti firmati Zapata stando dalla parte del mixer.

«Il nostro obiettivo principale è quello di permettere ai giovani appassionati di musica – e soprattutto agli adolescenti e agli stranieri che vivono nella periferia genovese – di avvicinarsi agli stage», spiega Matteo Jade, membro attivissimo di Macaia e del Centro Sociale, «molti ragazzi, infatti, non hanno luoghi nei quali riunirsi se non la piazza».
E così è nata l’idea per una seconda iniziativa, che a Genova non ha precedenti: «presso lo Zapata è già attiva la nuova sala prove live, aperta al pubblico tutti i lunedì e giovedì dalle 15 alle 18. Si tratta del palco su cui si esibiscono le band che arrivano a Genova per suonare nel Centro Sociale».
Una vera novità, questa, dato che «i piccoli gruppi genovesi sono spesso costretti a provare in spazi angusti, e a suonare in cuffia. Le sale prove esistono, ma costano troppo: noi offriamo gratuitamente la possibilità di fare musica», aggiunge Matteo.

Anche le attrezzature utilizzate dai professionisti saranno messe a disposizione gratuitamente: un impianto audio da 3.600 watt, luci da 3.400 watt, amplificatori, compressori, mixer e monitor. Insomma, un vero e proprio stage.
Il progetto è co-finanziato dall’assessorato alle politiche giovanili del Comune di Genova. Uno studio svolto nel 2005 dal professor Carlini, sociologo genovese, ha focalizzato l’interesse sui problemi degli adolescenti e dei cittadini stranieri che abitano a Sampierdarena: il bisogno di un luogo di ritrovo, l’esistenza delle baby gang. «È stato prodotto un volume e il Comune ha deciso di sostenere Macaia in quello che io chiamo un “progetto di cittadinanza”».
Anche la band dei si sta dando un gran da fare: «loro hanno una sala prove, quindi ci hanno aiutato nella scelta dei materiali e nella gestione dello spazio».

Lo Zapata, dunque, si conferma come centro di cultura: «a Genova gli spazi ci sono, ma appartengono alle vecchie generazioni, oppure vengono utilizzati solo a scopo commerciale». Vedi Fiumara. Vedi Palasport. Etc etc.
«Lo Zapata è uno dei pochi luoghi dove d’inverno è possibile fare musica live per un pubblico di 1000 persone», conclude Matteo. Oggi, però, c’è una speranza in più: «stanno bonificando la zona delle acciaierie di Cornigliano: sarebbe bello riservarla ai concerti. Uno spazio autogestito a costi zero. Stiamo proponendo il progetto al Comune e alle realtà cittadine che di musica si occupano da sempre. Speriamo che, finalmente, qualcosa si muova…».

Le lezioni per tecnico del suono: il programma

Lezione 1
Teoria del suono
Fondamenti di acustica
Microfoni
Tecniche di microfonaggio in studio e live

Lezione 2
Il mixer
Descrizione dell etipologie di mixer
Storia delle tecniche mix

Lezione 3
Processori di dinamica
Processori di effetti
Utilizzo e settaggio dei processori
Cablaggio processori

Lezione 4
Altoparlanti
Amplificatori crossover e splitter

Lezione 5 (pratica)
Allestimento e cablaggio, palco e regia

Lezione 6 (pratica)
Sound check e mix per una serata live

Per info
www.dirittinrete.org

338 1735922
348 2921587

Per utilizzare la sala prove live, chiama il numero 010 8694908

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Zanna bianca Di Alexandre Espigares Animazione Francia, Lussemburgo, U.S.A., 2018 L’avventura che ha emozionato intere generazioni, per la prima volta in una straordinaria animazione anche in 3D. Guarda la scheda del film