Concerti Magazine Mercoledì 10 maggio 2006

Con Duchamp il Mu‑Mù è dadaista

Magazine - Siamo in odore d’estate. Puntuale sempre torna , l’ormai tradizionale iniziativa che porta i giovani nei luoghi dell’arte per ballare, cantare e, ovviamente, vedere mostre.
Giunto alla dodicesima edizione, questo mix di musica e arte arriverà alla tredicesima entro la fine dell’estate. Ma intanto guardiamo cosa succede questa settimana. A pochi giorni dall’inaugurazione della mostra , domenica 14 maggio 2006, dalle 18 alle 21.00 nel Museo di Villa Croce (via Jacopo Ruffini 3), vi aspettano ben quattro concerti, un aperitivo e un’installazione molto particolare curata dal movimento cinefilo Effetto Notte. Ovviamente, l'ingresso alla mostra è libero.

Ospite d’onore il gruppo A Silver Mt. Zion, progetto parallelo della nota band canadese Godspeed you! Black emperor. Eclettici, impegnati, surreali e leggeri. Insomma, trovandosi davanti a una mostra di Duchamp gli organizzatori non hanno avuto dubbi: «ecco la musica che fa per noi».
I ASMZ non sono al debutto a Genova: hanno già suonato sotto il nome Godspeed you! Black emperor nel 1999 in un esordiente Goa Boa, e poi nel 2000 al glorioso Palace di Quarto. Insomma, i genovesi li conoscono e li apprezzano.
La band è nata nel 2000, e tre anni dopo ha sfornato l'album This is our Punk-Rock, un progetto coraggioso, con il sestetto base (Efrim: chitarra, piano, registrazioni, effetti e voce; Thierry: basso; Sophie: violino; Beckie: violoncello; Ian: chitarra; Jessica: violino) accompagnato da un coro amatoriale di 24 elementi. Il risultato è glorificato dalla critica.

Sulla scia degli ASMZ si esibirà una serie di gruppi genovesi, a cominciare dai , nostra che si è fatta strada sul . A seguire saliranno sul palco anche Esmen e Stoni.

Arte, musica e cinema. Anche i nostri amici di sbarcano al Mu-Mù, in una veste del tutto particolare. Arrivano a bordo di un pulmino Volkwagen, icona Seventies, su cui proietteranno alcuni cortometraggi surrealisti, anche di Marcel Duchamp, con colonna sonora sfornata al momento da un dj. Gadgets e chupiti a profusione.

Ci sarà, come al solito, un bar per rifocillare i giovani dalle fatiche dell’arte. Acquistando una bevanda si prende un bel piatto di fave e salame.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Leonardo da Vinci Il genio a Milano Di Luca Lucini Documentario Italia, 2016 La straordinaria mostra sul Maestro Leonardo da Vinci, che ha fatto sold out di visitatori, lasciando tutti sbalorditi. Guarda la scheda del film