Come portare all'orgasmo 1000 persone - Magazine

Cinema Magazine Martedì 9 maggio 2006

Come portare all'orgasmo 1000 persone

Nella foto: la redazione di mentelocale prova 'Relaxino'

Magazine - In Italia, si sa, ci si lamenta sempre. E le tasse, e i parcheggi che non si trovano, e il clima che non è più quello di una volta. Tutto vero. Ma a volte si incontrano anche persone che, invece che mugugnare, fanno qualcosa per cambiare la propria situazione. Gli ingredienti sono pochi, ma efficaci: un po’ di buona volontà e tanta fantasia.
Questa è la storia di Nicolas Stoppa e Marie-Eve Mérillou. Di loro ci eravamo già occupati l'anno scorso: la neonata è una piccola casa di produzione che i due - lei francese e lui di origine catalane - hanno fondato nel 2005.

La voglia di fare cinema e di aiutare quello genovese ad emergere ha fatto nascere in loro un desiderio: realizzare un film. Il progetto è affascinate, ma anche molto impegnativo: «il lungometraggio si chiamerà L’odore e vedrà come set Arma di Taggia e L’Avana». Si, avete capito bene: Nicolas e Marie-Eve si trasferiranno a Cuba insieme con tutta la troupe.
Ma trovare i fondi non è certo facile. E allora? «Allora ci siamo inventati il Relaxino!», risponde prontamente Nicolas. Si tratta di un massaggiatore per il cuoio capelluto. Gli aborigeni australiani sono stati i primi ad idearne uno utilizzando gli stecchi di legno. I due genovesi ne hanno costruiti 1000: «ci siamo chiusi in casa per 20 giorni, poi abbiamo pensato di vendere il Relaxino all'interno della fiera Natalidea, vetrina genovese ambitissima». Una volta allestito lo stand, l’avventura ha avuto inizio: «oltre al Relaxino, abbiamo ideato anche lo Spensierino, che è il tipico scacciapensieri. Fatto in legno – e a mano – il gioco ha origini antiche: «il primo a realizzarlo è stato Leonardo Da Vinci, che l’ha poi venduto in occasione delle fiere cittadine».
Nicolas e Marie-Eve ne hanno costruiti 500 pezzi, finendo per vendere in tutto 1000 pezzi delle loro creazioni. «Il sogno era così realizzato: i due gadget costano 10 Euro l'uno, e con il ricavato abbiamo messo da parte i soldi per pagare a noi e alla troupe il viaggio a L’Avana». Presso lo stand della mostra, e ben in vista, campeggiava un foglio che spiegava lo scopo della vendita: “per far beneficenza nei confronti del cinema”.

Sembra però che i visitatori siano stati attratti più dall’originalità dei due oggetti che dallo scopo benefico… «soprattutto il Relaxino ha riscosso un grande successo, in particolare tra le donne», racconta Nicolas, «posso dire di aver provocato l’orgasmo a 1000 persone!», scherza. E davvero il Relaxino regala sensazioni piacevoli: un massaggio della cute che fa venire i brividi!
Ora Nicolas e Marie-Eve possono dedicarsi al loro film: «la stesura della sceneggiatura è quasi terminata e cominceremo a girare nel maggio 2007». Ma di cosa parlerà L’odore? Nicolas lo descrive così: «un’introspezione contemplativa. Il protagonista ricorda in un continuo flashback la propria giovinezza. L’amore trascina il giovane a Cuba nel ’65. Lui è un giovane insegnante che si batte per l’alfabetizzazione nell’isola». Nicolas ha pensato ad un protagonista d’eccezione: Omar Sharif: «gli abbiamo presentato il progetto, ora attendiamo una sua risposta».
Ma la Mulino Films non si ferma qui: L'odore diverrà un libro scritto da Silvano Manco, pittore e scrittore di Bussana Vecchia, cittadina dove Nicolas ha vissuto la propria infanzia. E ancora a Bussana, il 24 giugno 2006, organizzerà con Marco Fossati una giornata dedicata alla musica: Ripercussioni sociali. A luglio, poi, una rassegna dedicata ai cortometraggi.

Mulino Films ha da poco prodotto un disco: La macchia, di Esmeralda Sciascia – ex delle Voci Atroci – e lo stesso Fossati. I due cureranno anche le sonorità de L’odore. L’album uscirà il 5 giugno 2006, così come il dvd che Nicolas ha dedicato alla sua Bussana: «è la mia "tesi da autodidatta"», spiega, «il dvd racconta la storia del borgo negli ultimi 50 anni. Ho selezionato i documentari, i reportage più interessanti e le diapositive di Dario Grimoldi».

Volete acquistare il Relaxino e lo Spensierino? Chiamate il numero 347 6442000, oppure mandate una mail a
A breve sarà consultabile il sito www.mulinofilms.com

Potrebbe interessarti anche: , Cena con delitto: omaggio ad Agatha Christie al cinema , Bohemian Rhapsody: non la solita recensione del film sui Queen , Gli incredibili 2 e Bao ad Annecy 2018 e a settembre al cinema , Ralph spaccatutto: il sequel ad Annecy 2018 e al cinema , Festival di Annecy 2018: vincitori e premi. C'è anche l'Italia