Magazine Martedì 9 maggio 2006

Baci e abbracci, Claudia



Cari amici, da Torino tutto bene. Eccomi qui, travolta dagli eventi, che come sempre sono tanti. Non si riesce a star dietro a tutto, qui alla . Presentazioni, convegni, discussioni. Spettacoli, perfomances, eventi dei più vari. Di tutto e di più. Ricordo che l’anno scorso correvo da una sala all’altra senza tregua per sentire tutti e tutto.

Quest’anno gli appuntamenti mi sembravano addirittura triplicati. E allora si fa quel che si può. Si cerca di andare a sentire , ma no. Tutto esaurito. Si fanno interminabili code ai bar, ai gabinetti. Ci si infila nella sala gialla, poi ci si sposta a quella blu, sempre con la cartina in mano perché altrimenti ti perdi. È inevitabile. La Fiera del Libro è una cosa immensa. Ti dai degli appuntamenti e poi giri per mezz’ora perché sei finito nel settore sbagliato. Certo io non sono un mostro di orientamento, ma ho incontrato più di una persona che faticava a capire dove fosse, interrogando con gli occhi i cartelloni con le indicazioni.

Ma perdendoti, in fondo, fai anche deliziosi incontri. Trovi case editrici che raramente in libreria vedi in bella mostra, e che invece pubblicano cose degne di nota. Come , che mi ha fatto conoscere Joel Egloff, un francese assolutamente talentuoso e ricco di idee e cose da dire. Il mio preferito: Cosa ci faccio seduto qui per terra, una efficace metafora che Egloff rende in modo surreale e giocoso. E poi ancora altre case editrici piccole e indipendenti: , , . E fai la scorta di letture.

Claudia Priano
di Daniele Miggino

Potrebbe interessarti anche: , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani

Oggi al cinema

La vita in un attimo Di Dan Fogelman Drammatico 2018 Will, quarantenne newyorchese abbandonato dalla moglie, ricostruisce la sua storia in una seduta di psicanalisi: l'amore per Abby, gli anni del college, l'intimità matrimoniale, un pranzo con i genitori di lui e poi, inatteso, il giorno della separazione.... Guarda la scheda del film