Concerti Magazine Martedì 18 aprile 2006

Un sabato da urlo

Magazine - Genova. Da qualche tempo me l'ero promesso: partecipare ad un concerto dei Vallanzaska! E così è stato ieri sera, 15 aprile 2006, per un sabato all'insegna del sudore e del divertimento.
La band milanese, nonostante l'incertezza iniziale di un pubblico gremito, ma non ancora abbastanza caldo, sa scuotere gli animi: dopo il primo brano d'apertura, Pendolare in Sidecar, il Logo Loco diventa "logo" infernale. Una fornace, colma di corpi in movimento, trascinati dalle sonorità ska rocksteady di brani noti come Loris e Efrem, Polli e Pollai ed il singolo della loro ultima fatica discografica (ve la ricordate la sigla di SuperCiro?), Sisisi Nonno.

I Vallanzaska coprono più di un'ora di live, passando per i brani del nuovo disco, come Montecarlo, Skakko al Re e Johnny Boy, e riproponendo brani storici come Reggaemilia, al grido della quale il pubblico in sala si scatena fino allo sfinimento (me compresa): sudore, tanto sudore, ben speso alla mercè di una band compatta e con ottima tenuta di palco.
I sette musicisti chiudono la prima parte del concerto con Trattoria, altra pietra miliare nella discografia del gruppo, per poi ricomparire da dietro le quinte e regalare ancora qualche minuto di gioia agli spettatori accaldati. Si prosegue, dunque, con Boys From Com’asina e si termina con una delirante Cheope, degna chiusura di un live gustoso ed appagante.

Tanti applausi e sorrisi, meritati dagli scatenati Vallanzaska: gentili e disponibili nel dopo esibizione, ricevono con piacere i nostri complimenti e ci salutano con la promessa di tornarli ad ascoltare, al prossimo live genovese. A cui, naturalmente, non mancheremo.

Chiara Ragnini

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Animali fantastici e dove trovarli Di David Yates Fantastico U.S.A., Regno Unito, Palestina, 2016 1926. Newt Scamander ha appena terminato un viaggio in giro per il mondo per cercare e documentare una straordinaria gamma di creature magiche. Arrivato a New York per una breve pausa, pensa che tutto stia andando per il verso giusto…se non fosse... Guarda la scheda del film