Concerti Magazine Martedì 20 febbraio 2001

Pornoshock: rock trans-glam

Magazine - Béccati anche l'intervista: Leggi l'articolo

Ho conosciuto "il Giallo", il leader dei Pornoshock, ad una cena da amici.
E' rimasto incantato a guardare Raffaella Carrà su di una tele senza antenna, effetto tempesta di neve. "Zia Raffa è troppo una grande", ha detto e mi ha guardato con quegli occhietti da pazzo.
Sono andato a vederli al Quaalude poche sere fa. Sono rimasto colpito, perché a Genova non avevo mai visto gente così convinta sul palco: i Pornoshock sono glam, come si può esserlo nel 2001, hanno i capelli come Sick Boy di "trainspotting" e brillantini addosso.
Il Giallo canta elegantissimo, in gessato nero, e durante lo show si cambia d'abito, leva gli strati, si sbuccia come una crisalide man mano che la pressione sale, sotto i colpi di luce della strobo.
Una band cui questa città sta stretta.
Sono cattivi, i Pornoshock. La musica che fanno è una cascata di metallo con testi al vetriolo in italiano ed inglese, ma paradossalmente le canzoni mi interessano fino a un certo punto.
Potrei dire che non mi entusiasmano, ma non mi entusiasma più quasi nessuno dei gruppi nuovi. Potrei dire che devono crescere, ma molti dei loro colleghi più celebri non sembrano intenzionati a farlo, perché attaccarsi a queste inezie? Cattivi sono e tanto basta. Ed hanno imparato la lezione del reverendo Manson: lo spettacolo è tutto. Il dono sta nell'essere credibili. E loro lo sono, anche su di un palco di tre metri per due, riescono ad essere ambigui, trans-glam, animali da scena.
Seguiteli, perché se continuano così faranno strada.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Searching Di Aneesh Chaganty Thriller U.S.A., 2018 Dopo che la figlia sedicenne di David Kim scompare, viene aperta un'indagine locale e assegnato un detective al caso. Ma 37 ore dopo David decide di guardare in un luogo dove ancora nessuno aveva pensato di cercare, dove tutti i segreti vengono conservati:... Guarda la scheda del film