Magazine Mercoledì 8 marzo 2006

L'amore perverso di Santacroce

Magazine - Venerdì 10 marzo alla Fnac (ore 18 - via XX settembre 46/r) la giornalista Laura Guglielmi presenterà il nuovo libro di Isabella Santacroce intitolato ZOO (Fazi Editore).

Definita come "una delle voci più estreme e visionarie del panorama italiano", Isabella scrive per la prima volta un romanzo classico, ispirato a una storia vera, combinando magistralmente l'orrore e i sentimenti, la purezza e l'incesto, la passione angelica e la perversione. Dando vita a personaggi da tragedia greca, che rimangono sbarrati e incattiviti nelle loro gabbie metaforiche, da cui cercheranno disperatamente di fuggire passando per l'inferno o per la morte.

Chiusi in un mondo a parte, in un recinto domestico che oscilla tra lo Zoo di Tennessee Williams e un set di Ingmar Bergman, tre personaggi senza nome - il padre romantico e fragile, la madre onnipotente e manipolatrice e la dolce "innocua figlia" non poi così candida - si amano di un amore malato, sfidandosi a colpi di seduzioni, ricatti morali, tentazioni morbose, ambizioni frustrate, fino ad annientarsi l'un l'altro in un rituale di umiliazione, mutilazione, eliminazione prima emotivo e poi carnale.
Il romanzo è un monologo ossessivo, un dramma della memoria raccontato dall'unica superstite del trio che ricorda, in un lungo flashback che lascia cadere uno dopo l'altro i tabù morali e sessuali, la storia di una distruzione assurda, irrazionale, eppure deliberata: quella della sua famiglia.

di Annamaria Giuliani

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

La prima pietra Di Rolando Ravello Commedia Italia, 2018 È un normalissimo giorno di scuola, poco prima delle vacanze di Natale, e tutti sono in fermento per la recita imminente. Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente... Guarda la scheda del film