Magazine Martedì 14 febbraio 2006

Due commissari al Porto Antico

Magazine - Due appuntamenti in giallo per giovedì 16 e venerdì 17 febbraio 2006, alla libreria Portoanticolibri. Verranno presentati La volpe & la luna di Loredana Squeri (Editrice Zona) e Incontro al buio di Mario Luigi Colangelo (Fratelli Frilli Editori).

Giovedì 16, ore 18. Il libro di Loredana Squeri sarà presentato da Sandro Sansò, storico cronista di nera del Secolo XIX. Il thriller si svolge nella provincia nostrana ed è ricco di personaggi da vaudeville. La volpe & la luna, ci trasporta in un paese imprecisato dell’Appennino emiliano-ligure, dove è stato commesso un delitto. Il commissario Pietro Bonsanti, fu Anacleto, per le indagini incontra tutti i tipi di quella fauna di provincia: in particolare Lorenzo Speroni, scapolo quarantenne, vergine, fisico sciatto, modello intellettuale anni '50.
Durante la ricerca dell’assassino si svelano molti misteri del paese. Lorenzo Speroni è investito nel ruolo di indagatore, pur non essendone in grado: come detective, più che Poirot è un Clouzot.

Alla fine il colpevole del delitto verrà trovato seguendo le tracce di una volpe, inseguita in una fredda notte al chiaro di luna; anzi, se ne avranno due. Ma al lettore rimane in bocca la gustosa vicenda di aver visitato una provincia italiana, e non della coca-cola, descritta come il nostro passato, che Lorenzo grida - come una Cassandra - è anche il nostro futuro.

Venerdì 17, ore 18. Incontro al buio è il nuovo libro di Mario Luigi Colangelo. Dopo l'esordio con Niente da perdere, lo scrittore ripropone una storia thriller con il commissario Frandi, conosciuto anche come "il marsigliese" o "il commissario che gioca di sponda".

Massimo Frandi, della stazione di S. Fruttuoso, il popoloso quartiere genovese, questa volta, non gioca molto di sponda come nel primo thriller. Nel corso dell’investigazione viviseziona il dorato mondo delle famiglie ricche genovesi, dove emergono invidie, passioni, bramosie e violenze.

Tutto prende il via dal colpo di fulmine tra il ricco Ferdinando Mc Bride (Ferdi) - broker genovese di successo - e la giovane Lucia Canessa, studentessa di Economia e Commercio. Passerà un anno e otto mesi perché tutto precipiti e, alla vigilia del matrimonio con Lucia, Ferdi entrerà in un pauroso incubo, si troverà implicato come colpevole di un omicidio: è pescato con l’arma del delitto in mano di fronte alla vittima. Il caso sembra già chiuso, ma si rivelerà molto più complicato di quanto appare.

Giorgio Boratto

di Giorgio Boratto

Potrebbe interessarti anche: , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani

Oggi al cinema

Nel corso del tempo Di Wim Wenders Drammatico Germania, 1976 Bruno Winter ripara i proiettori delle sale cinematografiche e così si ritrova a viaggiare per la Germania per la maggior parte del suo tempo... Durante uno dei suoi soggiorni in una delle tante cittadine visitate, si imbatte in Robert che fa il... Guarda la scheda del film