Magazine Mercoledì 8 febbraio 2006

Filosofare in allegria

Magazine - La filosofia è solo una materia per cervelli fini o può diventare interessante per tutti? E se così fosse, come si può portare le persone ad amarla?
Per rispondere a queste domande un gruppo formato da studenti e professori di liceo ed università - diretto da Ubaldo Nicola - hanno realizzato una rivista intitolata . Copertina gialla, accattivante impaginatura: un buon inizio.

In un’ottantina di pagine, colorate e illustrate dai disegni di giovani artisti contemporanei, si parla di tutto con un linguaggio semplice e scorrevole: alimentazione, cinema, arte, musica, poesia, sport, odori, fumetti e tanto altro. Tutto però rigorosamente correlato con la filosofia.
Diogene è un’associazione senza scopo di lucro che vuole evidenziare il legame della filosofia con la realtà.
Ogni uscita affronta una tematica: nel numero 0 si parlava dell’Etica dell’alimentazione, nel primo di Biodititto con l’intervento di Franco Manti con un articolo dal titolo Dalla bioetica alla biopolitica.
Il terzo numero parla di olfatto con l'intervento, per esempio, del neurologo Richard Edmund Cytowic dal curioso titolo L’odore del rosso.

Diogene sta aprendo i suoi confini e collabora con la Stanza della Poesia del Ducale - diretta da . Dopo la presentazione della rivista il 2 febbraio 2006, il team della rivista curerà l’incontro dal titolo La crisi del maschio, il 2 marzo 2006, ed in primavera - 6 aprile 2006 – presenteranno un vero e proprio Dizionario della guerra moderna.
Ad ogni incontro nei locali della Stanza della Poesia parteciperà sia il direttore della rivista e l’autore di uno degli articoli pubblicati.

La rivista può diventare un utile strumento di lavoro sia nei licei che nelle scuole medie, dove spesso si utilizzano giornali o pagine non sempre semplici da comprendere.
Lo studio di questa materia può diventare una passione se affrontata con la dovuta attenzione altrimenti diventa solo un argometno ostico che i più non riescono ad apprezzare.

A questo punto però non resta che comprare una copia di Diogene per soddisfare la curiosità e la voglia di filosofeggiare con leggerezza. Per ora si trova nella Stanza della Poesia e nella libreria Edizioni Paoline (piazza Matteotti).

di Annamaria Giuliani

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

Animali fantastici e dove trovarli Di David Yates Fantastico U.S.A., Regno Unito, Palestina, 2016 1926. Newt Scamander ha appena terminato un viaggio in giro per il mondo per cercare e documentare una straordinaria gamma di creature magiche. Arrivato a New York per una breve pausa, pensa che tutto stia andando per il verso giusto…se non fosse... Guarda la scheda del film