Magazine Martedì 7 febbraio 2006

Single, che noia!

Se vuoi contattare Antonella Viale scrivi una email a lapostadelcuore@mentelocale.it

Magazine -

Cercavo da tempo una risposta, alquanto soddisfacente che riguardi l'amore & l'uomo giusto, che non viene mai...
Finalmente l'ho trovata, ma solo in parte.
Sono una ragazza giovane, ho 20 anni, ma purtroppo non sono stata mai attratta dal fatto di avere avventure, relazioni che non siano basate su qualcosa di solido, serio. Sto cercando l'uomo giusto, non pretendo che sia perfetto, non sono affatto esigente. Ma, sebbene dicano - e in molti - che io sia molto carina, simpatica, e altro ancora, nessuno vuole una relazione seria con me. E ciò mi rattrista in modo spaventoso!

Avevo letto il consiglio per una ragazza, di cercare di accettare il periodo da single... ma è davvero difficile. Non riesco a vivere da sola. Non ho con chi uscire, tutte le amiche hanno qualche ragazzo, alcune sono già sposate, con qualche figlio e le uscite poi, non mi interessano granché. Mi sento molto sola, persa, senza più sapere in che modo vivere questa vita, perché voglio essere felice, ma non riesco a trovare niente che mi sorregga da questa depressione, che mi dia un minimo di luce, speranza.
Ho bisogno di capire cosa mi sta succedendo, e soprattutto cosa fare perché ciò non accada più in futuro! M angel

Cara M angel,
lo so che non è bello dare il colpo di grazia a chi già sta vacillando, ma non posso fare a meno di dare a te e a molte tue coetanee – vale anche per i ragazzi - la cattiva notizia: se è vero che non si muore per amore, posso garantirti che neppure si può vivere solo d’amore. Che si alimenta di: interessi comuni, piaceri meno frivoli delle uscite la sera, meno concreti di una torta fatta in casa, per esempio. Anche se l’ultima – i vecchi avevano ragione - è un’arma, se non infallibile, di certo utile.
Bisogna avere qualcosa in comune, un progetto che vada al di là del divertirsi insieme e, se va bene, accoppiarsi in modo apparentemente eterno facendo per esempio un figlio. Sei carina e simpatica, da quello che scrivi sembri anche intelligente. Allora prova a riempire questo periodo da single, che non durerà in eterno, con uscite magari solitarie al cinema, leggendo ogni giorno un quotidiano per sapere cosa succede nel mondo, spingendoti magari sino alla lettura di un libro. Potresti affezionarti alla lettura, trovare dentro di te passioni nascoste che un uomo non può appagare. E poi cerca tra le associazioni culturali e di volontariato della tua città quelle che potrebbero fare per te: allargherai i tuoi orizzonti, farai del bene, imparerai qualcosa di più e, forse, farai incontri più interessanti di quelli che ti capitano oggi.
Auguri,
Antonella

Leggi la su mentelocale.it

di Antonella Viale

Potrebbe interessarti anche: , Perché lui non vuole una storia a distanza? , «Mia madre ci ha sorpreso nudi. E adesso?» , «Aiuto! Subisco violenza dal mio convivente» , Io e il mio amico siamo finiti a letto. Ma ora lui è scomparso , Sono innamorata del mio migliore amico. Che faccio?

Oggi al cinema

Piccoli brividi Di Rob Letterman Commedia, Avventura, Thriller U.S.A., Australia, 2015 Zach Cooper (Dylan Minnette) è un adolescente sconvolto per il trasferimento da una grande ad una piccola città. La sua vicina di casa è una bella ragazza, Hannah (Odeya Rush), che vive con un padre misterioso che si rivela essere... Guarda la scheda del film