Concerti Magazine Venerdì 16 febbraio 2001

Ambaradan: ancora musica

Sono stato ad Ambaradan, nel Foyer del teatro della Tosse, per il concerto dei Latin Over.
Ve lo consiglio questo appuntamento del giovedì sera: ne vale la pena innanzi tutto per la cornice.
La sala si affaccia sulla basilica di Sant'Agostino, e quando inizia il concerto e tutto rimane a lume di candela l'atmosfera è suggestiva, perfetta. Davvero una buona idea utilizzare quello spazio per la musica. Si comincia quando la gente esce dalla sala adiacente, è un po' noioso dover stare attenti e parlare piano sotto l'occhio vigile dello staff per non infastidire il pubblico. Si beve e si mangiano panini (la gestione è del Barbarossa) il prezzo: 10 carte un alcolico, 8 un analcolico, panino variabile, servizio al tavolo.
Roberta, che gestisce la serata, ha una passione per il jazz. Oltre a cantare (si è esibita all'inaugurazione) porta band molto "jazz oriented" almeno fin qui.
"Il vostro programma arriva al 22. Continuerete?"
"Sì, la gente viene e le band si trovano."
Il concerto dei Latin Over mi ha convinto: sono tre virtuosi tecnicamente impeccabili e suonano fusion, c'erano cioè tutti gli elementi per aspettarsi il peggio.
Non so voi, io la fusion la odio. Credo abbia rubato alla musica i migliori musicisti giovani per un intero decennio. La fusion è bella, intrigante, d'accordo, la massima figata per un musicista. Così gli invasati della fusion si fanno solo quella; finiscono per suonare per sé, diventano modellisti.
Precisissimi, tecnicissimi, autoreferenzialissimi.
Nonostante tutto, i Latin Over fra passaggi al cardiopalmo e pregevoli estetismi (diffusi fra i musicisti fusion per dimostrarsi all'altezza) mi sono piaciuti: perché sono tre mostri di tecnica sul serio, e perché sono riusciti a dare qualche momento di vera intensità espressiva.

Tenete d'occhio Ambaradan!

altro: Leggi l'articolo

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Moonlight Di Barry Jenkins Drammatico U.S.A., 2016 Il giovane Chiron vive in una zona fortemente colpita dall’abuso di crack. Vittima di bullismo a scuola e distrutto da una vita domestica difficile, Chiron rischia di diventare una statistica: un altro ragazzo nero dominato e distrutto dal sistema.... Guarda la scheda del film