Concerti Magazine Mercoledì 14 dicembre 2005

Canti sacri in Liguria

Magazine - La musica sacra si appresta a percorrere da Ponente a Levante la Liguria, compresa una capatina in Costa Azzurra. L’occasione è il nuovissimo festival itinerante , ovvero “cosa perduta”, che si svolgerà dal 18 dicembre al 5 gennaio in luoghi sacri di grande rilevanza artistica.

«L’idea nasce qualche anno fa dal sogno di creare una rassegna il più possibile slegata da finanziamenti pubblici e dunque del tutto autonoma nelle scelte», spiega Federico Crespi, vicepresidente dell’omonima associazione che organizza festival. «Una rassegna che si concentrasse su proposte musicali emergenti in luoghi non abituali, di grande interesse ma sottosfruttati».
Così concepita, la rassegna si viene inoltre a collocare in uno dei periodi di massima fruizione turistica del territorio ligure, ovvero a cavallo delle feste natalizie, e si propone dunque in questo contesto di valorizzarne al meglio le gemme architettoniche nascoste.

«Coniugare intrattenimento e approfondimento culturale, musica corale classica e tradizione gospel moderna: una grande varietà di canti a carattere liturgico senza distinzione di confessioni», sottolinea Enrica Corsi dell’associazione Le muse Novae, che ha collaborato all’organizzazione dell’evento.
In questa prospettiva i concerti si svolgeranno quasi tutti in antiche chiese, basiliche e cattedrali e saranno puntualmente preceduti da visite guidate ai luoghi che li ospiteranno. Visite che aiuteranno a conoscere meglio le bellezze del territorio ed al contempo ad entrare pian piano nell’atmosfera dei concerti.

Il festival toccherà Sanremo, Imperia, Borgio Verezzi, Spotorno, Rapallo, Lavagna e Santa Margherita Ligure, oltre ad un'escursione a Mentone, in Costa Azzurra.
Tutti i concerti previsti avranno inizio alle ore 21 con la visita guidata e saranno ad ingresso gratuito, ad eccezione della serata di mercoledì 28 dicembre, quando al teatro Gassman di Borgio Verezzi si esibiranno i Chicago Spirituals, una delle formazioni gospel più importanti al mondo. Inoltre il concerto di Mentone che apre la rassegna è previsto alle 20.30.

Tra gli eventi più importanti previsti, da segnalare almeno la presenza, il 23 dicembre alla Basilica di Santo Stefano di Lavagna, di Vincenzo Zitello, protagonista italiano della world music con la sua arpa celtica, e collaboratore, fra gli altri, di e .
Ed ancora, il 30 dicembre, presso la Basilica di Santa Margherita Ligure, Arthur Miles, da oltre dieci anni partner artistico di Zucchero, che insieme a due voci nere femminili, Dilou Miller e Ginger Brew, proporrà un repertorio con alcuni dei più celebri pezzi gospel.

. Per info chiamate invece il 335 5411890.
Un'occasione da non perdere per respirare in modo diverso e affascinante le sacre suggestioni natalizie.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Nessuno come noi Di Volfango De Biasi Commedia Italia, 2018 Betty è un’insegnante di liceo bella, anticonformista e single per scelta. Umberto è un noto docente universitario, affascinante, strafottente alle prese con un matrimonio noioso e privo di passione. I due si incontrano per la prima volta quando Umberto... Guarda la scheda del film