Magazine Mercoledì 14 dicembre 2005

Gay: diritti e pregiudizi

Perché in Italia, diversamente da quello che accade nel resto del mondo occidentale, gli omosessuali sono tuttora cittadini di serie C? Se ne parlerà giovedì 15 dicembre 2005, alle ore 17.30, presso il punto Informagiovani di Palazzo Ducale, alla presentazione di Gay: diritti e pregiudizi. Dialogo 'galileiano' contro le tesi dei nuovi clericali (Nutrimenti). Il libro di Federico D'Agostino e Sciltian Gastaldi è un dialogo a due, che attinge continuamente alle fonti scientifiche e statistiche, in cui gli autori affrontano e analizzano tutti gli aspetti di una delle questioni destinate ad aprire nei prossimi anni un grande dibattito nel nostro Paese.
Mentre la Spagna dà il via libera ai matrimoni gay, il Parlamento italiano sta infatti per discutere l'introduzione del Pacs (Patto civile di solidarietà), un riconoscimento per le coppie di fatto sia etero che omosessuali.

Partendo dalle affermazioni di alcuni alfieri della reazione e del neo-clericalesimo (da Marcello Pera Ratzinger, da Chiara Atzori a Buttiglione) le loro tesi vengono smontate attraverso un dialogo basato su statistiche, fatti, ricerche, studi scientifici svolti in tutto il mondo.
Per esempio, nelle nazioni che hanno introdotto il matrimonio per coppie dello stesso sesso, il tasso dei matrimoni etero è aumentato (e non diminuito...); oppure, negli Stati che hanno riconosciuto il diritto all'adozione di figli da parte delle coppie gay, il tasso di abbandono scolastico o di criminalità minorile di quei figli adottivi è pari a quello dei figli adottati da coppie etero.

Il libro si basa su un dialogo a tre voci. I personaggi sono presi dalla celebre opera di Galilelo Dialogo sopra i massimi sistemi del mondo. Ma mentre in Galileo i personaggi sono Salviati, Simplicio e Sagredo, in questo libro si trovano Salviati, Simplicio e... Sagrado. Sagrado è una trans (libero omaggio al personaggio almodovariano di Agrado), Simplicio è un gay disincantato e sereno, Salviati è un bisessuale realista.
di Daniele Miggino

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

La vera storia di Olli Mäki Di Juho Kuosmanen Drammatico Finlandia, Svezia, Germania, 2016 Nell’estate del 1962 il puglie finlandese Olli Mäki viene ingaggiato per sfidare l’americano Davey Moore, campione mondiale dei pesi piuma. Un’occasione unica, che gli permetterebbe di raggiungere la fama e la ricchezza. Per prima cosa, Olli deve... Guarda la scheda del film