Due bambine a teatro per le Winx - Magazine

Teatro Magazine Martedì 22 novembre 2005

Due bambine a teatro per le Winx

Winx Power Music Show è il musical nato sul successo del cartone animato per la TV “Winx Club”, (della Rainbow, co-prodotto da Rai Fiction). Un viaggio verso Magix, terra delle 6 eroine: Bloom, leader del gruppo dai capelli rossi; Flora, romantica fata dei Fiori; Musa, fata della Musica con i codini; Stella, bionda fata del Sole e della Luna; Tecna, metà fata e metà androide e la fata dei fluidi, e nuova eroina del gruppo, la mulatta Aisha.
A Magix le protagoniste incontrano i 5 Specialisti - giovani maghi compagni d’avventura nella lotta contro il male - e si scontrano con le 3 Trix, loro acerrime nemiche.
Le Winx ballano e cantano dal vivo sulle note della colonna sonora originale della TV. Un musical coreografato dagli artisti del Mas Music Arts & Show, il centro di formazione per lo spettacolo più grande d’Europa.

Due bambine l'hanno visto e recensito per mentelocale.it. Alice e Marta, che frequentano la terza elementare, hanno scritto il loro articolo in bella su un foglio protocollo a righe e la redazione ha provveduto a trasferirlo online, senza aggiungere, modificare, né togliere nulla.

Lo spettacolo “Winx Power Show” mi ha stupito perché gli attori erano bravissimi, in particolare Brendon perché faceva delle capriole in cielo e si roteava su un dito. Flora invece era bella e recitava molto bene, ma anche Bloom, Musa, Tecna, Stella, Aisha, Ici, Darsi, Stormi, Sky, Timmy, Riven, Helia, Melissa e il capo delle Trix non sono stati niente male.
Lo spettacolo mi ha fatto emozionare, soprattutto all’inizio perché è stata la prima volta che ho sentito e visto il video delle Winx su uno schermo enorme.
C’erano molti, ma molti, ma quando dico molti intendo molti, effetti speciali, per esempio le sirene ed altri fenomeni mai visti.

La trama era tutta un nodo, ma fortunatamente le Winx trionfano sempre sul male. Le canzoni erano molto emozionanti, in particolare la prima e l’ultima ma anche le altre erano belle. Io credo che i costumi non erano autentici. Stella non aveva l’anello magico ma del resto erano colorati bene.
Alice

Lo spettacolo “Winx Power Show” mi è veramente piaciuto ma in particolare Flora e Brandon però anche Tecna, Musa, Blum, Stella, Aisha, Tei, Darsi, Stormin, Melissa e il capo delle streghe. Ha me mi sono piaciuti veramente tanto i personaggi. In particolare Flora e Brandon. Brandon perché faceva le capriole in aria e camminava sulle mani, si roteava in aria, ecc. Invece Flora perché recitava molto bene ed era anche bella. Anche le streghe delle Winx erano belle e brave. Cerano delle canzoni molto belle e delle canzoni che conoscevo già.
Ero molto emozionata e molto contenta perché c’erano le mie compagne di scuola che si chiamano Alice e Beatrice e in più mio papà mi ha comprato una spece di bacchetta magica e cera un bottone che se lo schiacciavi si illuminava.
Marta

Acquista il biglietto online su

Potrebbe interessarti anche: , Giudizio Universale: la Cappella Sistina secondo Marco Balich , Artisti e progetti vincitori di #UBU40 accanto a quelli di Hystrio, Rete Critica e ANCT , Turandot: la trama dell'opera, tra un principe pirlone e donne con scarsa autostima , Acqua di colonia: il colonialismo italiano secondo Frosini/Timpano , Dall'Olanda il teatro-incontro in Perhaps All The Dragons dei Berlin