Magazine Libreria del Teatro della Corte Lunedì 21 novembre 2005

Libramente si fa in due

Nelle foto: la libreria del Foyer

Magazine - è la libreria di San Fruttuoso specializzata in cinema e teatro. L’hanno aperta, circa un anno e mezzo fa, Sabrina Napoleone e Chiara Fanti, due ragazze con la passione per lo spettacolo. Ora Libramente fa il bis. Sabrina e Chiara, iniziano una collaborazione con il Teatro della Corte. A loro sarà infatti affidata la gestione della libreria che dà qualche tempo occupa il Foyer.

Sabato 19 novembre, c’è stata l’inaugurazione, e da martedì 22, la libreria sarà aperta al pubblico, con orari serali o comunque non convenzionali, che poi sono quelli di maggior affluenza al Teatro.

«Per noi è stata grande soddisfazione», mi racconta Sabrina «perché a metterci in contatto col Teatro della Corte ci hanno pensato i distributori, con i quali già lavoravamo per l’altra libreria». Quello di San Fruttuoso è il negozio più fornito della nostra città quanto a pubblicazioni di spettacolo. È bello sapere che a volte capacità e competenza premiano. In più, e sappiamo che non funziona sempre così, la loro giovane età, non ha fatto che rendere Chiara e Sabrina le migliori candidate possibili.
Nella loro nuova libreria propongono, accanto alle pubblicazioni di spettacolo, dvd e cd musicali, oltre ad una selezione di film e fumetti d’autore. Accanto alla gestione di questi quaranta metri dal soffitto colorato, alle ragazze è affidato il compito di organizzare eventi, mostre, concerti, presentazioni e discussioni.

A breve sarà pronto il calendario con le date delle iniziative che si terranno in questi due ultimi mesi dell’anno, nel Foyer, che Libramente potrà utilizzare, in accordo con le iniziative che il Teatro della Corte organizza, da tempo, in quello stesso spazio.

Fino al 24 novembre, i clienti, nonché i visitatori della libreria, potranno godersi la mostra fotografica di Manuela Parodi: una raccolta di scatti senza un titolo, scelti tra i preferiti dall’autrice stessa. «Ci piacerebbe», continua Sabrina Napoleone, «che Libramente accogliesse i giovani talenti che hanno bisogno di spazio e di visibilità». Per questo tutti coloro che fossero interessati, possono contattare la libreria del teatro della Corte, a rispondere, naturalmente, Chiara e Sabrina.

di Mina Vitiello

Potrebbe interessarti anche: , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male

Oggi al cinema

Momenti di trascurabile felicità Di Daniele Luchetti Commedia Italia, 2019 Lo yoga e l’Autan non sono in contraddizione? La luce del frigorifero si spegne veramente quando lo chiudiamo? Perché il primo taxi della fila non è mai davvero il primo? Perché il martello frangi vetro è chiuso spesso dentro una bacheca di vetro?... Guarda la scheda del film