Concerti Magazine Venerdì 11 novembre 2005

Giorgia, Ruggeri e tanto Jazz

Magazine - Diamo un'occhiata agli appuntamenti musicali che Genova ci offre in questo secondo fine settimana di novembre e anche un po' più in là. Cominciamo con sabato 12: Giorgia sul palco del Mazda Palace con un concerto unplugged. Enrico Ruggeri ha invece scelto l’atmosfera raccolta del teatro: martedì 15 novembre il suo Amore e Guerra Tour 2005 sbarca al Politeama. Alla Corte era atteso Dave Brubeck, ma problemi di salute lo hanno costretto ad annullare il tour europeo. Il Memorial Gianni Dagnino -giunto alla sesta edizione- torna quindi con Buddy De Franco e la cantante Lillian Bouttè, un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di Jazz.

A distanza di 21 mesi dall’uscita di Ladra di Vento Giorgia ritorna con diciotto brani contenuti in MTV Unplugged Giorgia, il primo live "senza elettricità" di MTV Italia, registrato a Milano lo scorso 29 aprile. Oltre al contorno di qualche pietra miliare del soul e una serie di must di repertorio, il nuovo album contiene ben 4 inediti: Il senso, Credere, Veloce Giorgia e Infinite volte. Brani che definiscono con sempre maggiore certezza la direzione percorsa dalla cantautrice romana, ovvero il consolidamento della carriera internazionale.

Enrico Ruggeri torna ad esibirsi sotto la lanterna. Il tour, che porta il nome della sua ultima fatica, parla di sconosciuti eroi sconfitti, di tenerezza, spazzatura televisiva e di un calcio che in Italia non esiste più.
Del suo nuovo album Ruggeri dice: «io non mi sentivo ancora un artista completo, perché non avevo ancora fatto un album come Amore e guerra. Le canzoni mi emozionano, la band è stata perfetta. Ho curato molto i testi, a mio avviso mai così intensi». Da qualche tempo il cantante milanese, appoggia l’attività dell’Associazione Internazionale Nessuno tocchi Caino, che si batte contro la pena di morte. Nel 2003 insieme alla compagna Andrea Mirò, Enrico porta a Sanremo un pezzo molto forte, che sceglie di intitolare come l’organizzazione e si aggiudica il Premio della Critica come Miglior Testo. Il videoclip viene affidato ad Oliviero Toscani.

A causa dell’annullamento del tour europeo di Dave Brubeck, ricoverato d’urgenza all’ospedale di Yale per disturbi cardiaci, il celebre quartetto non potrà esibirsi al Teatro della Corte la sera di lunedì 14 novembre. Al suo posto, gli organizzatori hanno ingaggiato il clarinettista Buddy De Franco e la cantante di New Orleans Lillian Bouttè per il 6° Memorial Jazz Concerto Gianni Dagnino. Un appuntamento ormai classico per gli amanti del jazz, organizzato dal Comitato Amici del Jazz “Gianni Dagnino” con la consulenza artistica del Louisiana Jazz Club. Sul palco del teatro genovese saliranno anche Dado Moroni al pianoforte, il bassista Aldo Zunino e il batterista Stafano Bagnoli.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Soldado Di Stefano Sollima Azione U.S.A., Italia, 2018 Nella guerra alla droga non ci sono regole. La lotta della CIA al narcotraffico fra Messico e Stati Uniti si è inasprita da quando i cartelli della droga hanno iniziato a infiltrare terroristi oltre il confine americano. Per combattere i narcos l’agente... Guarda la scheda del film