Concerti Magazine Venerdì 11 novembre 2005

Rock-folk in salsa toscana

Grandi, questi The Swingin’ Molly! Demo di sei pezzi, divetente, effervescente e articolato.
Il gruppo vive a Pisa, vede in formazione 5 ragazzi e una ragazza e tira fuori dal cappello una manciata di composizioni che sdrammatizzano un certo rock progressivo sporcandolo con del folk ingenuo e ingegnoso al tempo stesso: qui ci troviamo di fronte a dei trovatori di Canterbury trapiantati nella splendida campagna Toscana, e si sa, senza nebbie e piogge incessanti è naturale avere l’animo incline alla leggiadria.

I brani sono ben registrati, con qualche sbavatura qua e là ma che si può perdonare, che diamine, vista la freschezza dell’insieme e l’originalità dei testi dei quali uno solo cantato in inglese.
Lievi spruzzate di flauto incontrano un cantato che si apre a raddoppi vocali e a scarni assoli di chitarra per sfumare in delicati passaggi di pianoforte. I testi sono un punto di forza: mai banali, esplorano le cose della vita con ironia.

Deliziosa La gelataia (di porta a Lucca), potenziale singolo così come Betty e Tom, brano già proposto al concorso I miti della Musica organizzato da Red Ronnie.

The Swinging Molly sono: Giulio Collavoli (voce, basso), Adriano Cerri (pianoforte, tastiere), Elisa Azzarà (flauto traverso), Federico Marmeggi (chitarra elettrica), Dario Pellegrinetti (chitarra acustica), Filippo Paolicchi (batteria).

Massimo Ponte

Tracklist
Il monocolo dello zio Herbert
Moon’s a mandarin
Nell’intimità
La gelataia (di porta a Lucca)
L’andirivieni
Betty e Tom

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Pupazzi senza gloria Di Brian Henson Azione, Commedia, Crimine U.S.A., 2018 Guarda la scheda del film