Weekend Magazine Martedì 13 febbraio 2001

Aggiungi un posto a tavola

Magazine - Impazza, conquista, entusiasma. E' lo sport del momento che non impone troppe costrizioni fisiche.
Giovane , anticonformista, quasi ribelle, lo snowboard piace anche ai meno giovani e agli amanti dello sci tradizionale.
Questo sport è ormai tanto diffuso, da riempire di tavole da surf tutte le piste da sci.
A favore di questo sport emozionante ci sono varie considerazioni:
-l'estrema semplicità di approccio: infatti chi vuole iniziare può farlo con i propri doposci, senza gli scarponi stretti e duri;
-non si usano i bastoncini;
-non c'è un abbigliamento specifico;
Chi sceglie lo snowboard, di solito arriva sulle piste più sciolto, meno preoccupato di far brutta figura cadendo dalla tavola: per chi fa questo sport sedersi, inginocchiarsi, appoggiarsi con le mani sulla neve è normale, anzi fa parte del comportamento collettivo e del divertimento.
Con i piedi fissi sulla tavola, larga e maneggevole, aiutandosi molto con le braccia e il busto, è facile trovare l'equilibrio necessario per fare le prime discese.
Gli sciatori tradizionali, invece, le prime volte devono stare attenti a non incrociare gli sci, a non intralciarsi con i bastoncini e a trovare la giusta coordinazione.
Per imparare con lo snowboard, le prime volte è sufficiente adagiarsi sul terreno, mentre con gli sci tradizionali bisogna conoscere la tecnica che regola lo spazzaneve e la frenata.
Per quanto possa sembrare strano, è più difficile imparare ad andare sullo snowboard per chi sa già sciare, perchè le due discipline non hanno niente in comune.
Comunque sia, sciare con la tavola è fantastico e divertente laddove ci sia neve fresca e si possano compiere curve ampie, a largo raggio, senza impedimenti.

Per provare con un maestro ad andare con la tavola cliccate qui sotto:

www.emmeti.it/Welcome/Valdaosta/Valdigne/Courmayeur/Servizi/Scuola

www.livignoitaly.itgo.com

Oggi al cinema

Colette Di Wash Westmoreland Drammatico 2018 Quando Colette sposa Willy, celebre imprenditore letterario, lascia per la prima volta la sua adorata campagna e viene catapultata nella Parigi libertina della Belle Époque. La scoperta della passionale vita coniugale, gli intrighi ed i tradimenti... Guarda la scheda del film