Weekend Magazine Giovedì 14 luglio 2005

Tra i flutti del Bisagno

© Stefano Verzura
Il titolo non promette nulla di buono. In effetti il Bisagno non gode di molti estimatori: scorre nell’omonima valle accumulando una quantità di rifiuti sempre crescente, fino a scorrere interrato sotto la stazione Brignole. Davvero desolante. Nessuno si sognerebbe mai di fare il bagno qui e crogiolarsi in uno scenario di tale squallore. Anche io la pensavo così fino a che l’amico Stefano Verzura non mi ha fatto scoprire un posto, molto più a monte (ma neanche troppo), che è stato una vera sorpresa.

Bisogna avere un mezzo e andare ben oltre Prato, lungo la Genova-Piacenza per apprezzare le differenze. In pochi minuti, una volta imboccata la SS45, si arriva a località La Presa, dove comincia l’Acquedotto Storico della Val Bisagno. Qui, qualche curva dopo il ponte sull’affluente Lentro, dove si trova anche il Ristorante il Camoscio d’Oro, si scorge sulla sinistra un piccolo spiazzo, cintato dai guard rail in prossimità di un piccola casetta abbandonata. Se vi fermate qui noterete un sentiero che scende deciso verso il fiume, del quale si avverte già il fragore.

Quando si arriva in fondo, in meno di cinque minuti di discesa, è difficile non rimanere stupiti: il fiume, il Bisagno, qui nel tratto a monte e più vigoroso, serpeggia tra immense rocce disegnando cascate, laghetti e mulinelli. Le pareti scoscese della valle guidano il flusso o lo incanalano a lambire spiaggette naturali per poi precipitare in due grandi pozze sottostanti, scavate dal moto vorticoso delle acque. Niente di incredibile, che non si trovi altrove, ma qui davvero non te lo aspetti… Sempre quasi una struttura artificiale, tanto è perfetta per fare il bagno, con laghetti per tuffarsi, profondi un paio di metri ed oltre, e grandi panettoni di roccia dove prendere il sole.
L’acqua è fresca e pulita, sebbene a volte un po’ torbida, e il paesaggio risulta molto bucolico, circondata dai boschi che nascondono la strada e gli abitati circostanti.
Per arrivare sul posto dal centro città ci vogliono solo venti minuti.



Nella foto sopra una delle pozze più grandi con cane e bagnanti.

Oggi al cinema

Crazy & Rich Di Jon M. Chu Commedia, Romantico U.S.A., 2018 La newyorkese Rachel Chu accompagna il suo fidanzato di lunga data Nick Young al matrimonio del suo migliore amico a Singapore. Emozionata perché visiterà l’Asia per la prima volta, ma nervosa perché conoscerà la famiglia... Guarda la scheda del film