Concerti Magazine Giovedì 28 luglio 2005

Che notte con Le Vibrazioni

Magazine - Pantaloni a zampa, camicetta stretta e sciarpetta al collo, tutto piuttosto colorato e di chiara ispirazione vintage. Sono le Vibrazioni, quelli di Ovunque sei e Vieni da me, che da qualche tempo cantano per Angelica.
Venerdì 29 Luglio alle ore 22.00 saranno a Santa Margherita Ligure, in Piazza Martiri della Libertà, per il Palco sul Mare Festival.

Il gruppo nasce a Milano nel 1999. È composto da Francesco Sarcina (voce, chitarra, autore e compositore), Stefano Verderi (chitarra), Marco Castellani (basso), Alessandro Deidda (batteria). Le quattro Vibrazioni sono accomunati dall’amicizia e soprattutto dallo stesso amore per la musica rock delle origini.
Le principali influenze del gruppo partono dalla scena britannica di fine anni '60 e inizio anni '70, per giungere a una sintesi fra le melodie di band come Beatles ed Animals, e il rock di Led Zeppelin e Jimi Hendrix Experience. Insomma, rock delle origini combinato al melodico.

La grande passione di Francesco (il cantante) per il musical rock di fine anni Sessanta, coltivata sin da giovanissimo come interprete del Rocky Horror Picture Show al cinema Mexico di Milano, aggiunge una gestualità teatrale, ironica e istrionica a tutti i loro show dal vivo. Ingresso gratuito per il concerto di Le Vibrazioni al Palco sul Mare Festival.

Per Info
010 3770806

Nella foto: Le Vibrazioni

Potrebbe interessarti anche: , Festival di Sanremo 2019: Bisio e Virginia Raffaele sul palco con Baglioni , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte

Oggi al cinema

Suspiria Di Dario Argento Horror Italia, 1977 Banner, una ragazza americana, arriva in Germania per iscriversi alla famosa Accademia di danza di Friburgo ma la sera del suo arrivo, sotto una pioggia implacabile, accade qualcosa di strano... Guarda la scheda del film