Concerti Magazine Martedì 19 luglio 2005

Pizzica-ta da una taranta

Magazine - Torna il Festival del Mediterraneo e lo fa nella suggestiva cornice del Castello D’Albertis. Venerdì 22 luglio alle ore 21.00, è la volta di Arakne Mediterranea, uno spettacolo tutto pizzica e taranta.
Sul palco la compagnia di Imma Giannuzzi e Giorgio di Lecce, le cui coreografie si ispirano all’antichissimo rito di guarigione dei tarantati: ovvero degli agricoltori (ma più spesso erano le donne) morsi da un ragno mentre lavoravano i campi. Il morso procurava loro un atroce dolore che li faceva cadere in uno stato di trance.
Pare che le vergini e le donne si muovessero in modo impudico mostrando le parti intime del loro corpo. Le danze, il ritmo e i canti hanno assunto nella tradizione del sud Italia, e più precisamente nel Salento pugliese, un’estrema importanza. La pizzica è anche una danza di corteggiamento, di passione, di gioia e di entusiasmo.
Imma Giannuzzi è docente della scuola Iat Gong di Genova. Con lei si esibiscono Luigi Giannuzzi al tamburello, Giorgio Santoro ai flauti, Maria Assunta Maglietta (danza), Stefania Della Bona (danza, canto) e Giovanna Giannuzzi (voce, danza).

Sabato 23 luglio, sempre alle ore 21.00, è la volta del siciliano Alfio Antico.
Con i suoi tamburi ci conduce in un mondo che evoca le grandi forze della natura e gli spiriti degli antenati. Alfio ha collaborato con numerosi musicisti tra cui De Andrè, Bennato, Dalla e Capossela. Tamorre e tamburello hanno una tradizione antichissima nel sud Italia, e sono usati soprattutto per accompagnare le danze popolari.
Anche Alfio Antico è docente della scuola Iat Gong di Genova.

Nella foto: Alfio Antico e i suoi tamburi

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Quasi nemici L'importante è avere ragione Di Yvan Attal Drammatico, Commedia Francia, 2017 Neïla Salah è cresciuta a Créteil, nella multietnica banlieu parigina, e sogna di diventare avvocato. Iscrittasi alla prestigiosa università di Panthéon-Assas a Parigi, sin dal primo giorno si scontra con Pierre Mazard, professore celebre per i suoi... Guarda la scheda del film