Weekend Magazine Mercoledì 25 maggio 2005

La Tenuta di San Rossore

Magazine - Certi posti speciali rimangono tali solo perché sono interdetti al pubblico. E’ il caso della straordinaria Tenuta di San Rossore, una particolare riserva naturale di fronte a Pisa. Un ambiente davvero unico, qui nel nord Italia, che affianca una grande spiaggia con sabbia e dune alle distese verdi della macchia mediterranea, punteggiate da aree umide, boschi e radure dal sapore decisamente tropicale. Nonostante l’aspetto inconsueto, si tratta solo di un assaggio di quello che era l’ambiente costiero mediterraneo delle grandi pianure di molti secoli fa. Un posto del genere infatti non sfuggì all’attenzione dei potenti del passato: la tenuta divenne luogo di incontri e di caccia del Granducato di Toscana, e successivamente di Casa Savoia; più tardi fu anche località di vacanze di diversi presidenti italiani. Solo dal 1995, con l’istituzione del Parco Naturale di Massaciuccoli, Migliarino e San Rossore, la riserva è accessibile a tutti, pur con alcune disposizioni che regolano la visita alle aree più preziose.

Gli antichi edifici di Cascine Vecchie e della Sterpaia, cuore della tenuta e punto di arrivo dei visitatori, sono ora completamenti ristrutturati e ospitano un centro visite, bar, sale per convegni e mostre, oltre alle camere per soggiorni e settimane verdi. A fianco si trovano le imponenti scuderie di casa Savoia che esistono fin dal 1854 e sono, con i loro cavalli, una delle grandi attrazioni della tenuta.
Ma dietro l’area padronale con gli antichi edifici, i maneggi e grandissimi prati, si estende la riserva naturale più selvaggia con i suoi 4800 ettari compresi tra i fiumi Serchio e Arno. L’area, inserita nel più grande , è una sintesi straordinaria di ambienti mediterranei di una volta e infatti ospita tantissimi animali, spesso facilmente avvicinabili perché abituati all’uomo. Basta rendersene conto osservando i daini che, alla sera, pascolano a pochi metri dai visitatori.

Percorrendo il Viale del Gombo, la celebre strada circondata dai pini domestici che da Cascine Vecchie porta verso il cuore della Tenuta, si giunge in prossimità degli ambienti più particolari. Qui si trovano boschi allagati con grandi frassini, liane e canneti, che a Sud si aprono per lasciare il posto alla vastissima piana umida delle Lame. Più avanti, invece, ampie distese di pini marittimi annunciano la vicinanza con il mare. Sulle coste della tenuta si trova infatti una spiaggia immensa, un paesaggio insolito, al quale ormai siamo poco abituati, visto lo sfruttamento turistico del litorale: una striscia sottile ed irregolare di sabbia, larga qualche decina di metri, che avanza per chilometri senza edifici o opere dell’uomo. Si tratta di un ambiente ormai rarissimo in Italia che qui può essere osservato nella sua forma originaria.

La Tenuta di San Rossore è così vasta, diversificata e interessante da meritare più di una visita a tema ma è accessibile solo con rigorosi programmi. Le aree nei pressi di Cascine Vecchie sono visitabili nel fine settimana; per il resto della tenuta l'Ente Parco ha predisposto un calendario di itinerari guidati nei diversi ambienti, comprese le Lame, le spiagge ed i boschi umidi. E’ possibile richiedere i programmi aggiornati, oppure prenotare visite dedicate, anche per piccoli gruppi, telefonando al centro visite Tenuta di San Rossore, loc. Cascine Vecchie (tel. 050 530101) oppure al centro visite Casale La Sterpaia (tel. 050 523019). Sempre a San Rossore esiste la possibilità di visitare il Parco seguendo apposite percorsi a cavallo e su carrozze tipiche, oltre che con le biciclette, per limitandosi ad alcune aree segnate.

Se questo non bastasse, lì vicino c’è Pisa. Vicino vuol dire un quarto d’ora di auto per arrivare nella Piazza dei Miracoli, una delle più famose d’Italia, con la Torre Pendente e il Battistero. Ma per fermarsi a dormire è meglio spostarsi altrove, verso sud, nei tanti agriturismo sparsi per la campagna (lista nel ), perché la città è decisamente troppo cara.

Per arrivare si prende la Genova-Livorno e si esce a Pisa Nord. Muovendosi verso sud, lungo la SS1, si vedranno presto le indicazioni per la Tenuta, sulla destra. Da Genova ci vorranno circa 2 ore.

Nella foto in alto: il suggestivo bosco umido del cuore della riserva. Più in basso la grande spiaggia della tenuta

Oggi al cinema

Alpha Un'amicizia forte come la vita Di Albert Hughes Azione, Drammatico, Thriller U.S.A., 2018 Dopo una battuta di caccia finita male, un giovane uomo delle caverne lotta contro una serie di ostacoli per ritrovare la strada di casa. Un’emozionante storia di crescita ed iniziazione arricchita dal forte rapporto tra il protagonista e un lupo. Guarda la scheda del film