Grazie Catanzaro - Magazine

Outdoor Magazine Martedì 17 maggio 2005

Grazie Catanzaro

Magazine - Il Genoa, pareggiando 3 a 3 in casa contro il modesto Cesena, saluta la prima posizione e solo un insperato pareggio del Torino a Catanzaro non rimette tutto in gioco a 4 giornate dal termine.

La tifoseria è fiduciosa e si mostra più che mai unita e compatta nel sostenere la squadra e contestare i giornalisti, rei di aver turbato eccessivamente l'ambiente con le continue voci sulla partenza di Cosmi. Il Genoa però non c'è. L'allenatore sbaglia la formazione non mettendo un incontrista come Brevi a centrocampo e preferendo uno spento Carparelli a un Nicola Caccia ispiratissimo. Morale: Grifone due volte in svantaggio, capace di reagire, portarsi sul tre a due, e di farsi rimontare, tanto per cambiare, negli ultimi minuti; consentendo così all'Empoli di scavalcarci prima dello scontro diretto di sabato prossimo.

Proprio per sabato prossimo la tifoseria è in fermento; saremo circa 6.000 e mi auguro tutti uniti per sostenere i nostri undici, rimandando processi e mugugni a fine campionato. Sarà una partita delicatissima: c'è il timore di buttare via un campionato che è sempre stato dei rossoblu; ma è il momento di restare lucidi, potrebbe essere fatale fare il contrario.

La squadra non è nemmeno lontana parente di quella del girone d'andata. Certi nostri pilastri (Tedesco, Zanini, Tosto) non hanno più i 90' nelle gambe e Cosmi si ostina a far giocare sempre gli stessi, lasciando in panchina uomini forse un po' meno validi ma sicuramente più freschi.
Consola certamente la condizione del Toro, che non va oltre a un "Santo pareggio" a Catanzaro. Ma sabato sarà vietatissimo sbagliare. I calcoli da fare non sono molti: ci servono 9 punti, e il calendario - tolto il big match di Empoli - non è certo proibitivo. Il Genoa, in tutto il girone di ritorno, ha totalizzato solo 4 vittorie e non gode più di quella tranquillità che ha avuto per buona parte del campionato.

Matteo Sommariva

Potrebbe interessarti anche: , Cosa non deve mancare nella tua attrezzatura da trekking , Una gita sul lago di Como alla scoperta dei borghi più belli , Estate 2019: ecco perché regalarsi un’esperienza di rafting di coppia su Liveinup , Sardegna, viaggio a Cuccureddus: un sito archeologico da scoprire , Fare surf sul Tamigi a Londra, oggi è possibile!