Genoa: sul filo del rasoio - Magazine

Genoa: sul filo del rasoio

Cultura Magazine Martedì 10 maggio 2005

Magazine - Il Genoa, pareggiando 0-0 in quel di Crotone in concomitanza alle vittorie d’Empoli e Torino, torna a sentire il fiato sul collo delle inseguitrici. Niente drammi: siamo primi, il calendario è favorevole, abbiamo dimostrato la nostra bravura, siamo in testa da dicembre e non vedo come questa squadra non possa centrare l’obiettivo.

È vero che i rossoblu non sono mai tornati ai livelli del girone di andata e che la stanchezza comincia a farsi sentire, ma leggere sui giornali titoli catastrofici come “la classifica fa tremare” mi fa pensare al Genoa di due anni fa, non certo alla capolista.
Della partita c’è poco da dire. 0-0 scialbo, poche occasioni e squadre attente sopratutto a non prenderle. L’attenzione però è tutta rivolta a sabato prossimo, alla sfida interna contro il Cesena, dove sarà vietato sbagliare. Una partita che varrà una bella fetta di serie A.

Sarà fondamentale - e mi appello a tutti i genoani - far sentire tutto il nostro supporto. Dimostriamo di essere il 12° uomo, riempiamo il Ferraris, trasformiamolo in una bolgia, ognuno di noi porti una bandiera, coloriamo lo stadio di rossoblu: può essere l’ultimo sforzo prima della grande soddisfazione.

Matteo Sommariva