Magazine Martedì 10 maggio 2005

Bodei e il fuoco della filosofia

Magazine - La Fondazione Edoardo Garrone propone il secondo incontro della mini rassegna Idee in pagina: scrittori, conversazioni, libri e... aperitivo.

Mercoledì 11 maggio alle ore 18.00, al C'dream di via XII Ottobre, il filosofo Remo Bodei, presenterà il suo libro Una scintilla di fuoco. Invito alla filosofia – edito da Zanichelli - con il quale si propone di spiegare il senso della filosofia, le sue vicende e i suoi problemi, introducendo il lettore ad una personale riflessione sui principali temi del pensiero filosofico.

Remo Bodei – professore di Storia della Filosofia all’Università di Pisa e autore di diverse pubblicazioni sulla teoria delle passioni, i modelli filosofici etici ed estetici, la memoria e l’identità collettiva – fa parte del Comitato Scientifico della Fondazione.

L’incontro, che come il precedente si pone come obiettivo la creazione di una situazione di dibattito e confronto aperto al contributo del pubblico, sarà introdotto da Alessandra Casella, giornalista e conduttrice televisiva, ma soprattutto grande appassionata di libri.

L’aperitivo sarà accompagnato dalla musica dal vivo del chitarrista acustico Giangi Sainato.

Per Info
010 2359280

di Mina Vitiello

Potrebbe interessarti anche: , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male

Oggi al cinema

Ladri di biciclette Di Vittorio De Sica Drammatico Italia, 1948 Antonio Ricci festeggia con la famiglia il lavoro che ha ottenuto faticosamente: attacchino di manifesti del cinema. La famiglia riscatta dal banco dei pegni la bicicletta e Antonio va a lavorare. Sta incollando il manifesto di Gilda quando gli rubano... Guarda la scheda del film