Magazine Martedì 10 maggio 2005

Bodei e il fuoco della filosofia

La Fondazione Edoardo Garrone propone il secondo incontro della mini rassegna Idee in pagina: scrittori, conversazioni, libri e... aperitivo.

Mercoledì 11 maggio alle ore 18.00, al C'dream di via XII Ottobre, il filosofo Remo Bodei, presenterà il suo libro Una scintilla di fuoco. Invito alla filosofia – edito da Zanichelli - con il quale si propone di spiegare il senso della filosofia, le sue vicende e i suoi problemi, introducendo il lettore ad una personale riflessione sui principali temi del pensiero filosofico.

Remo Bodei – professore di Storia della Filosofia all’Università di Pisa e autore di diverse pubblicazioni sulla teoria delle passioni, i modelli filosofici etici ed estetici, la memoria e l’identità collettiva – fa parte del Comitato Scientifico della Fondazione.

L’incontro, che come il precedente si pone come obiettivo la creazione di una situazione di dibattito e confronto aperto al contributo del pubblico, sarà introdotto da Alessandra Casella, giornalista e conduttrice televisiva, ma soprattutto grande appassionata di libri.

L’aperitivo sarà accompagnato dalla musica dal vivo del chitarrista acustico Giangi Sainato.

Per Info
010 2359280
di Mina Vitiello

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

Hereditary Le radici del male Di Ari Aster Horror U.S.A., 2018 Quando l’anziana Ellen muore, i suoi familiari cominciano lentamente a scoprire una serie di segreti oscuri e terrificanti sulla loro famiglia che li obbligherà ad affrontare il tragico destino che sembrano aver ereditato. Guarda la scheda del film